Tesla in rally: la trimestrale è storica

La trimestrale di Tesla permette al titolo di spiccare il volo nel mercato afterhours. Tutti i dettagli che hanno fatto avanzare le azioni societarie

Tesla in rally: la trimestrale è storica

L’ultima trimestrale di Tesla ha avuto un impatto decisamente positivo sugli investitori di Wall Street.

I risultati messi a segno dalla quotata di Elon Musk hanno permesso alle azioni Tesla di spiccare il volo nel mercato afterhours e di sfiorare rialzi a doppia cifra percentuale.

Tra i dati più importanti oggi emersi dalla trimestrale di Tesla sicuramente quelli relativi ai ricavi, balzati su quota 6,82 miliardi di dollari dai 2,98 miliardi del pari periodo 2017. Le attese degli analisti a 6,1 miliardi sono state riviste positivamente.

Non è andata certamente peggio all’utile netto, balzato a 311,52 milioni di dollari da quel rosso di 619,38 milioni registrato nel 3° trimestre dello scorso anno. L’utile per azione, dunque, è risultato di 1,75 dollari (2,9 dollari escludendo tutte le voci straordinarie) ed è riuscito a battere le attese degli analisti, pronti ad osservare una perdita per azioni di 0,05 dollari.

Oltre le previsioni anche il free cash flow, atteso a 280,0 milioni e salito invece a 881,0 milioni di dollari.

A contribuire ai buoni risultati della trimestrale di Tesla è stata la produzione della Model 3, la stessa che ha ripetutamente messo in dubbio le reali capacità dell’azienda di piazzare il prodotto sul mercato.

Un trimestre storico. Così Musk ha commentato il periodo appena concluso. I dati della trimestrale di tesla hanno fatto avanzare le azioni societarie di oltre il 9% a Wall Street.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Tesla Motors

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.