Arval Adaptiv: il nuovo servizio di abbonamento all’auto

Marco Lasala

10 Marzo 2022 - 09:08

condividi

Si rivolge a tutti coloro che utilizzano l’auto solo quando ne hanno bisogno Arval Adaptiv è un servizio di abbonamento innovativo che viene incontro alle mutate esigenze di mobilità.

Arval Adaptiv è un innovativo servizio di abbonamento all’auto che consente di averla subito a disposizione e di pagare solo per il periodo di utilizzo. Uno strumento innovativo dedicato alla clientela privata Arval che così può scegliere tra una selezione di vetture disponibili, selezionando marca e modello preferiti e cambiarla ogni volta che si vuole.

Come funziona e quali sono i costi per accedere al servizio Arval Adaptiv?

A fronte di un abbonamento annuale di 199 euro, il cliente può scegliere tra una serie di modelli disponibili, l’auto più adatta alle proprie esigenze e gusti, noleggiandola per un periodo minimo di un mese e versando un canone fisso mensile.

Diversi i vantaggi offerti da questa innovativa formula perché il privato può riconsegnare l’auto e terminare il noleggio senza alcun preavviso ma anche scegliere un veicolo diverso, sempre nuovo, per il tempo necessario, senza alcun costo aggiuntivo o penale.

Arval Adaptiv: consente di noleggiare un’auto elettrica, ibrida e termica

Dalla citycar per rapidi e agevoli spostamenti in città al confortevole SUV per lunghi viaggi, diverse le configurazioni carrozzeria disponibili con questo innovativo servizio di noleggio.

Nel canone mensile sono compresi tutti i servizi tipici del noleggio Arval tra cui:

  • manutenzione;
  • copertura assicurativa completa;
  • assistenza 24h e soccorso stradale;
  • cambio pneumatici;
  • bollo annuale.

Il veicolo scelto dal cliente potrà essere ritirato entro 7 giorni dalla scelta presso uno degli oltre 170 point Arval sparsi lungo tutto il territorio italiano, è possibile richiedere come servizio aggiuntivo anche la consegna a domicilio.

Arval Adaptiv: quando il noleggio auto sposa il concetto di mobilità sostenibile

Alessandro Pigazzi, Direttore Retail di Arval Italia: “Già a partire dallo scorso anno, in linea con il piano strategico Arval Beyond, abbiamo ampliato la nostra offerta dedicata ai consumatori privati, perché oggi le persone hanno bisogno di un servizio costruito intorno alle loro esigenze, vogliono potersi muovere in libertà, con la possibilità di poter cambiare idea.
Arval Adaptiv risponde a questa ambizione, perché permette alle persone di avere di volta in volta l’auto ideale per le diverse esigenze del vivere quotidiano. Crediamo che questo approccio improntato sulla flessibilità sia la strada giusta da percorrere, come abbiamo sperimentato lo scorso anno con i nuovi prodotti che abbiamo lanciato e sono i numeri a dimostrarcelo visto che, nel 2021, i clienti privati che ci hanno scelto sono aumentati del 58% rispetto all’anno precedente
”.

Argomenti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Iscriviti a Money.it