Dario Casiraghi nuovo Direttore Generale Arval Italia

Marco Lasala

1 Giugno 2022 - 19:24

condividi

A partire dal 1° giugno 2022 Dario Casiraghi assume la carica di Direttore Generale di Arval Italia, società del Gruppo BNP Paribas.

Dario Casiraghi è il nuovo Direttore Generale di Arval Italia. Succede a Štefan Majtán, professionista che per tre anni è stato al timone della filiale italiana della società del Gruppo BNP Paribas, specializzata nel noleggio a lungo termine.

Dario Casiraghi , milanese, ha maturato un’esperienza di oltre 10 anni nel GE Capital, ricoprendo ruoli di grande responsabilità in ambito Finanziario, Risk Management, Operation e nell’area Commerciale, a partire dal 2015 è entrato in Arval Italia in qualità di Direttore Generale di Arval Italy Fleet Service, ramo societario nato dopo l’acquisizione di GE Capital Fleet Service da parte di Arval.

Dario Casiraghi: un lungo percorso fatto di successi

Il suo percorso è ricco di successi, nel 2016 viene nominato Direttore Generale di SME Solutions, l’area dedicata alle piccole e medie imprese, ma anche ai liberi professionisti, in questo segmento, Casiraghi è autore dell’ampliamento dell’offerta destinata ai consumatori privati, il tutto avviene attraverso il lancio di nuovi prodotti in concomitanza dell’apertura di nuovi canali distributivi realizzati attraverso partnership. A lui si deve anche il lancio di Arval Store e lo sviluppo del canale indiretto.

Nel 2019 Casiraghi aggiunge al suo incarico la Direzione New Business Development, suo è anche il compito di sviluppare nuovi servizi di mobilità, mentre nel 2021 gli viene affidata la guida della Direzione Global Operations e Collection, che consiste nell’assistenza e gestione del veicolo durante il suo ciclo vita, nell’attività di monitoraggio, logistica e aftermarket.

Dario Casiraghi succede a Štefan Majtán

Majtán continuerà il suo percorso all’interno di Arval in qualità d’International Managing Director, oltre a esser il nuovo membro del Comitato Esecutivo di Arval a livello corporate, sua la responsabilità di supervisionare tutti i Paesi dove Arval è presente ad eccezione dell’Italia, Spagna, Francia, Gran Bretagna e America Latina.

Argomenti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Iscriviti a Money.it