YouTube Rewind 2019: cos’è e perché non piace

Come da tradizione arriva YouTube Rewind 2019, il video commemorativo con i video più visti e i momenti migliori della piattaforma streaming. Ma cos’è e perché viene tempestato di “Non mi piace”?

YouTube Rewind 2019: cos'è e perché non piace

YouTube Rewind 2019 conferma una tradizione ormai nota: il video commemorativo dall’anno appena trascorso sulla celebre piattaforma streaming, che raccoglie alcuni dei filmati e momenti più visti e famosi dell’anno, viene sommerso di critiche e “Non mi piace”. Ma cos’è YouTube Rewind e perché viene così criticato?

YouTube Rewind viene pubblicato ogni anno a dicembre e raccoglie la summa degli ultimi 12 mesi sul tubo: una sorta di bilancio che racchiude anche i momenti migliori e più apprezzati attraverso un montaggio speciale che, puntualmente, sembra scontentare gli utenti che lo bombardano di “Non mi piace”.

A questo si unisce la classifica del video più visti e degli Youtuber più famosi. Ecco come funziona.

Leggi anche Youtube Italia: i video più visti del 2019, la classifica

YouTube Rewind 2019: cos’è e a cosa serve

Rewind, riavvolgere, tornare indietro: è questo il punto su cui verte il video che ogni anno finisce puntualmente al centro di polemiche.

Il montaggio vede protagonisti non solo i best moment del 2019, che spazia dai contenuti virali ai tormentoni musicali e hit, ma vede anche la partecipazione di Youtuber e creatori di contenuti popolari (e proprio la loro partecipazione nel 2018 è stata al centro di diverse lamentale e ripercussioni negative).

Dal 2010 YouTube propone ai propri utenti il best of dell’anno, che nel corso di quasi dieci anni ha visto protagonisti diversi momenti diventati iconici: di recente, 2014, la classifica viene ampliata dai Top Trending Videos e Top Trending Music che raccolgono playlist divise per categorie proponenti i video e i contenuti più apprezzati e famosi dell’anno.

YouTube Rewind 2019: perché non piace

YouTube Rewind porta però con sé anche una tradizione negativa: i “Non mi piace”. Il pollice verso è la forma di protesta più utilizzata dagli utenti che lo scorso anno tempestarono di feedback negativi il video celebrativo del 2018 (per farvi un’idea, 16 milioni di “Non mi piace” fecero da muro a solo 2,6 milioni di “Mi piace”).

Nonostante le promesse di YouTube, il realizzare un video completamente diverso per il 2019, anche quest’anno l’ombra del disprezzo degli utenti si sta facendo lentamente risentire.

Il video, pubblicato il 5 dicembre 2019, ha ricevuto ben 2,1 milioni di dislike in poche ore, quasi il doppio rispetto all’opposto voto positivo. Il filmato raccoglie una panoramica dei migliori video e content creator di quest’anno, ma spesso YouTube Rewind viene giudicato dalla community come un filmato dedicato esclusivamente agli inserzionisti e conseguentemente vittima di un complesso sistema di autocompiacimento.

YouTube Rewind: i video più visti del 2019

Google ha quindi pubblicato la classifica dei video più visti del 2019, contando il numero di visualizzazioni senza restrizioni regionali. La top 10 si compone come segue:

  1. MrBeast, Make This Video The Most Liked Video On Youtube
  2. PewDiePie, Marzia & Felix - Wedding
  3. Whindersonnunes, O DIA EM QUE ASSISTI BIRD BOX
  4. Black Gryph0n, ONE GUY, 54 VOICES
  5. Nilson Izaias Papinho Oficial, Minha slime deu certo
  6. SethEverman, how to create billie eilish’s «bad guy»
  7. James Charles, No More Lies
  8. Andymation, My BIGGEST Flipbook EVER
  9. A4, ПОКУПАЮ ВСЁ ЧТО ТЫ МОЖЕШЬ УНЕСТИ ИЗ МАГАЗИНА !
  10. Shane Dawson, Conspiracy Theories with Shane Dawson

Spicca la presenza al secondo posto di PewDiePie, che si conferma primo nella classifica degli Youtuber più famosi del mondo:

  1. PewDiePie
  2. Felipe Neto
  3. Pencilmation
  4. Jelly
  5. David Dobrik
  6. Dude Perfect
  7. MrBeast
  8. LazarBeam
  9. Fischer’s-フィッシャーズ-
  10. Azzyland.

Ti potrebbe interessare Quanto guadagnano gli Youtuber italiani?

Iscriviti alla newsletter Tecnologia per ricevere le news su YouTube

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.