Western Union: come funziona, commissioni e opinioni

Western Union consente di inviare denaro online in oltre 200 Paesi: la guida completa.

Western Union: come funziona, commissioni e opinioni

Western Union è una società che consente alle persone di inviare denaro in oltre 200 Paesi. Gli utenti possono scegliere tra diverse modalità di trasferimento, inclusa la procedura online.

Il funzionamento di Western Union è simile a quello offerto dai concorrenti TransferWise e MoneyGram. Di seguito affronteremo tutte le sue principali caratteristiche, aiutandovi a capire come usare i servizi.

Nel nostro approfondimento elencheremo inoltre i costi legati all’invio di piccole o grandi somme di denaro tramite Western Union. A tal riguardo, presenteremo un esempio reale di trasferimento fondi basandoci sullo strumento di calcolo incluso nel sito.

Infine, dedicheremo spazio alle opinioni su Western Union. La recensione verterà su tutti i pro e contro del servizio.

Come funziona Western Union

Western Union dà la possibilità a tutti di inviare e ritirare denaro. Il trasferimento può avvenire in agenzia, online o tramite app.

Ma in concreto come si usa Western Union?

Online

Per inviare soldi con Western Union online il primo passaggio da compiere è la creazione di un account. Collegarsi quindi al sito ufficiale e cliccare sulla voce Registrati.

Nella nuova schermata visualizzata riempire i campi Nome, Cognome e Data di nascita, oltre a inserire indirizzo email e password. Per terminare la registrazione con successo sono richiesti anche i dati inerenti il proprio domicilio. Al termine, pigiare sul tasto Completa.

Dopo l’iscrizione, tornare nella pagina iniziale del sito e cliccare su Invia denaro adesso. Nella prima parte, il form predefinito consente di scegliere il Paese del destinatario e l’importo esatto da trasferire.

Selezionare quindi la modalità con cui si desidera che la somma venga ritirata dal destinatario. Le opzioni a disposizione sono Contanti e Conto bancario.

Arrivati a questo punto bisogna scegliere quale modalità di pagamento adottare per l’invio del denaro:

  • Carta di credito, di debito e prepagate. I circuiti accettati sono Visa, MasterCard e Maestro.
  • Sofort Banking. Un sistema di pagamento online che sta alla base del bonifico bancario diretto. Per usare Sofort Banking bisogna selezionare il riquadro Sofort, quindi accedere con le proprie credenziali all’area privata della propria banca e infine inserire il codice di conferma per la transazione.
  • Bonifico bancario. Il classico bonifico bancario tramite i servizi di home banking della propria banca.

Si consiglia di usare le carte o il servizio di trasferimento bancario istantaneo (Sofort Banking), dal momento che l’operazione viene completata in tempi immediati. Lo stesso non si può dire per il bonifico bancario, con l’accredito che può slittare fino a 3 giorni lavorativi.

Scegliendo la procedura online, il mittente può inviare il denaro direttamente al cellulare del destinatario. I Paesi di destinazione che consentono la ricezione di fondi tramite un mobile wallet sono i seguenti (tra parentesi le compagnie telefoniche partner di Western Union):

  • Guatemala (Tigo)
  • El Salvador (Tigo)
  • Nepal (Nabil Bank)
  • Kenya (Safaricom)
  • Madagascar (Telma M-Vola)
  • Tanzania (Vodacom)
  • Zimbabwe (Econet)

Sulla base della modalità di pagamento scelta, l’utente deve inserire specifiche informazioni riguardanti il beneficiario. Ad esempio, se si ha la volontà di trasferire denaro online a un conto bancario, è indispensabile conoscere il codice IBAN e il codice SWIFT della banca in cui è attivo il conto corrente del destinatario.

Agenzia

In Italia ci sono circa dodici mila agenzie Western Union dove poter recarsi per inviare e ricevere denaro. Nella cifra complessiva sono inclusi anche i tabacchini.

Per trovare l’ufficio più vicino alla propria abitazione è sufficiente accedere al sito ufficiale, individuare il titolo Un network globale e cliccare sul tasto Trova l’agenzia. Nella schermata seguente compare il menu di ricerca tramite cui rintracciare l’agenzia (di default troviamo impostata l’Italia come nazione di residenza).

Una volta individuata, è sufficiente recarsi in agenzia o al tabacchino con i soldi in contanti e un documento di riconoscimento in corso di validità. Questi dovranno essere consegnati direttamente all’agente o al tabaccaio, dopo aver compilato il modulo Per inviare denaro.

Importante: la somma di denaro dovrà includere anche le commissioni, le quali sono a carico del mittente e non del destinatario.

All’utente che decide di inviare denaro all’estero o in Italia con Western Union, l’agente consegna una ricevuta contenente il codice MTCN (numero di controllo della transazione).

Come è facile intuire, il mittente deve comunicare tale codice al destinatario, affinché possa poi ritirare i soldi in agenzia.

App

La terza modalità di invio dei soldi con Western Union è l’utilizzo dell’app ufficiale dell’azienda statunitense, disponibile gratuitamente su App Store e Play Store. Terminato il download dell’applicazione, occorre effettuare il login all’account creato in precedenza online (in alternativa è disponibile il form di registrazione).

Tramite app è possibile pagare con carta di credito o di debito, carta prepagata, bonifico tradizionale e bonifico bancario immediato (Sofort). Sempre da app il mittente ha l’opportunità di tracciare il trasferimento grazie alla conoscenza del codice MTCN (acronimo per Money Transfer Control Number).

Inoltre, l’app Western Union garantisce la richiesta di supporto del servizio di assistenza clienti durante tutto l’arco della giornata (24 ore su 24).

Volendo il mittente può anche decidere di usare l’applicazione per preparare i dettagli più importanti del trasferimento, per poi recarsi di persona in una delle agenzie Western Union per la consegna dei soldi in contanti.

I vantaggi dell’app sono molteplici. Prima di tutto, si ha la certezza di avere i tassi di cambio sempre aggiornati. Un altro dettaglio da non trascurare è la possibilità di completare l’operazione direttamente tramite smartphone, senza doversi più recare in uno dei punti vendita Western Union autorizzati.

Come ritirare i soldi dalla Western Union

Per il ritiro del denaro è necessario recarsi in una qualsiasi agenzia Western Union presente sul territorio italiano. Gli uffici sono presenti sia nelle città che negli aeroporti, in ogni caso il servizio di localizzazione disponibile sul sito consente di trovare l’agenzia più vicina.

La persona beneficiaria della somma di denaro deve presentarsi al momento del ritiro con un documento di riconoscimento valido, oltre a compilare il modulo intitolato Per ricevere denaro. Sulla certificazione vanno inseriti i propri dati personali e quelli del mittente.

Bisogna poi comunicare il numero di controllo della transazione (MTCN) e la somma di denaro da riscuotere. Inoltre, è importante conoscere l’importo previsto.

Tra i documenti di riconoscimento accettati dagli agenti Western Union figurano i passaporti e le carta d’identità nazionali, mentre le patenti potrebbero essere rifiutate. Si consiglia dunque di munirsi di un documento in corso di validità scegliendo tra passaporto e carta d’identità.

In alcuni casi, può capitare che l’agente possa richiedere una conferma supplementare in merito all’indirizzo di domicilio del destinatario. Se non si vuole farsi trovare impreparati, si suggerisce di portare con sé anche una bolletta appena ricevuta.

Commissioni Western Union

Le commissioni di Western Union sono consultabili online o da app in tempo reale prima di completare l’invio di denaro. Il valore viene visualizzato accanto al campo Commissione di trasferimento.

Il costo è direttamente proporzionale alla somma di denaro che si vuole inviare.

Poniamo il caso di voler trasferire dall’Italia 100€ a un amico che abita a Londra. Dopo aver selezionato come nazione la Gran Bretagna e valuta la sterlina (GBP), il dato sulla commissione è pari a 8,90€.

Alla commissione, che viene addebitata soltanto al mittente, va ad aggiungersi poi il tasso di cambio. Nel momento in cui vi scriviamo, dai 100€ trasferiti il destinatario riceve la somma di 85,27£ (che corrispondono a poco più di 93,13€.) Dunque, il tasso di cambio applicato ha fatto diminuire la somma di circa 7€.

Il costo delle commissioni può subire variazioni significative in base alla modalità di pagamento scelto, mentre il tasso di cambio cambia giorno dopo giorno. Per questo motivo, sul sito ufficiale della Western Union viene specificato tra le note importanti che sia le commissioni che le tariffe sono oggetto di modifiche senza preavviso.

Importante. Il limite annuo di risorse trasferibili online con Western Union è pari a 1.000€. Superata la soglia, è obbligatoria la procedura di verifica dell’identità.

Per superare con successo la verifica ed eliminare il limite di 1.000€ occorre la copia fronte e retro di un documento di riconoscimento valido, assicurandosi che le principali informazioni siano leggibili.

Completata con successo la procedura, l’importo massimo trasferibile online o da app sale a 5.000€ per 3 giorni.

Opinioni Western Union

È arrivato il momento di tracciare un bilancio finale su Western Union, con i vantaggi e svantaggi dell’inviare o ricevere soldi sfruttando i servizi messi a disposizione dalla società americana.

Pro:

  • Chiunque può inviare e ricevere soldi con Western Union. L’invio e la ricezione di denaro sono aperti a tutti, anche a coloro che non hanno un conto corrente.
  • Velocità del trasferimento. I soldi inviati tramite agenzia o online con carta di credito o debito sono disponibili al ritiro in pochi minuti. Qualora il ritiro avvenga in un ufficio della Western Union, bisogna tener conto degli orari dell’agenzia e dell’eventuale fuso orario.
  • Ampia scelta per le modalità di pagamento. Contanti, carte di credito, carte di debito, carte prepagate (inclusa la PostePay), bonifici tradizionali e bonifici diretti sono le possibilità di pagamento che Western Union offre agli utenti.
  • Trasferimento tracciabile. Completato l’invio dei soldi al mittente viene consegnata una ricevuta contenente il codice MTCN, grazie al quale si può risalire in qualsiasi momento allo stato di completamento della procedura.
  • Società affidabile. Western Union è un’azienda seria e affidabile. A dimostrarlo l’esperienza ultra centenaria nel campo del trasferimento di denaro all’estero, di cui Western Union può considerarsi a tutti gli effetti come precursore (era il 1871 quando per la prima volta l’azienda introduceva il vaglio telegrafico).
  • Assistenza clienti reale. A differenza di altre società concorrenti, Western Union dispone di un’assistenza clienti tangibile. Il numero verde da contattare in caso di problemi legati a un trasferimento è l’800.789.124 (servizio disponibile sette giorni su sette, dalle 8:00 alle 23:00).

Contro:

  • Costo delle commissioni e tariffe elevato. Western Union non è la società di Money Transfer più economica. Le commissioni sono elevate e il tasso di cambio subisce una maggiorazione, non corrisponde cioè a quello reale.
  • Commissione a carico del mittente. Un altro elemento negativo nell’utilizzo di Western Union è la commissione a carico di chi invia il denaro e non di chi lo riceve (di solito è il contrario).
  • Pagamento a Mobile Wallet limitato. I Paesi dove è possibile inviare denaro al cellulare sono relativamente pochi. In Europa, ad esempio, il servizio non è ancora abilitato (lato ricezione).

Se volete approfondire l’argomento e capire se Western Union sia il migliore Money Transfer attualmente in circolazione, vi consigliamo la lettura della guida su TransferWise.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Western Union

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.