La produzione del SUV elettrico Volkswagen ID.4 è iniziata nello stabilimento di Zwickau in Germania prima del suo lancio ufficiale che avverrà alla fine del mese prossimo. Il SUV, che sarà costruito anche negli stabilimenti Volkswagen negli Stati Uniti e in Cina, è la seconda macchina costruita sulla piattaforma elettrica MEB del Gruppo di Wolfsburg, dopo la berlina ID.3 lanciata di recente.

E’ partita in Germania la produzione di Volkswagen ID.4

La Volkswagen ID.4 è la versione di produzione della ID. Crozz, una vettura che è stata presentata al Salone di Francoforte nel 2017. La sua presentazione era prevista per aprile 2020 in occasione della New York Hall. Tuttavia, a causa del coronavirus il suo debutto è stato ritardato senza che fosse fissata una data specifica. La casa automobilistica di Wolfsburg ha però dichiarato che si tratterebbe ormai di una questione di settimane.

Volkswagen ID.4 dovrebbe avere dimensioni simili a quelle del concept ID. Crozz, che era lungo 4,63 metri, largo 1,89 metri e alto 1,61 metri. Il suo passo era di 2,77 metri. Il design della Volkswagen ID.4 sarà molto simile a quella della ID.3. Questo in maniera da creare una nuova famiglia di auto elettriche con somiglianze estetiche tra i diversi modelli che la comporranno.

L’autonomia della Volkswagen ID.4 sarà di circa 500 chilometri secondo il ciclo WLTP. Presumibilmente, quindi, almeno una delle sue versioni sarà equipaggiata con la batteria da 77 kilowattora che già trova spazio nella gamma di ID.3.

Il prezzo di Volkswagen ID.4 non è stato ancora reso noto ma la casa tedesca aveva detto di avere intenzione di proporre sul mercato un SUV elettrico dal prezzo accessibile. Maggiori informazioni su questo nuovo SUV elettrico trapeleranno in sede di presentazione che come dicevamo dovrebbe essere ormai imminente.