Varianti Covid, Vaia: “Basta allarmismi, non spaventiamo le persone”

Alessandro Cipolla

30/04/2021

06/07/2021 - 17:14

condividi

Francesco Vaia, direttore dello Spallanzani, è intervenuto con un lungo post su Facebook sulla questione della variante Covid comparsa in India: “Abbassiamo i toni, non ci sono ancora dati”.

Non spaventiamo le persone con toni troppo allarmistici sulle varianti, adesso quella indiana”. Ha scelto Facebook Francesco Vaia, direttore dell’Istituto per le malattie infettive Lazzaro Spallanzani, per lanciare una sorta di accorato appello ai suoi colleghi.

L’invito è quello di “abbassare i toni” sulla delicata questione delle varianti Covid, che stanno facendo impennare i contagi in India e Brasile con diversi casi che sono stati riscontrati anche in Italia.

Cerchiamo di essere neutrali ed impermeabili, guardando all’esclusivo interesse della nostra salute del benessere di tutti” ha scritto Vaia, probabilmente infastidito dalla ridda di voci e pareri che si sono susseguite negli ultimi tempi.

Non vi é ancora alcun dato , ripeto alcun dato, che ci faccia dire che essa sia più cattiva, più contagiosa - ha spiegato il direttore dello Spallanzani - Bisogna combattere il virus, non le varianti specifiche che vanno studiate, isolate, e lo stiamo facendo, per far sì che gli strumenti vaccini e terapie siano adeguate ad esse”.

L’invito di Francesco Vaia di fronte alla varianti è di conseguenza quello di non usare toni troppo allarmistici fino a quando non ci saranno dati certi, concentrando tutte le attuali energie sul “vaccino e le terapie innovative e domiciliari e ne usciremo”.

Argomenti

# India

Iscriviti a Money.it