A quanto ammonta il debito pubblico italiano? La risposta nelle stazioni di Roma e Milano

Un contatore del debito pubblico è apparso nelle grandi stazioni di Roma e Milano, un’iniziativa dell’Istituto Bruno Leoni per ricordare agli italiani che “ogni promessa è debito”.

Un maxi schermo con un contatore del debito pubblico è apparso nelle stazioni di Milano Centrale, Roma Termini e Roma Tiburtina, sotto gli occhi degli italiani fino alla fine della campagna elettorale per le Elezioni del 4 marzo.

È un’iniziativa dell’Istituto Bruno Leoni, con il nobile obiettivo di evidenziare ai cittadini quanto velocemente sale il debito pubblico italiano, con una dovuta invettiva contro la politica tutta, ricordandoci che “ogni promessa è debito”.

Al momento in Italia il debito pubblico ammonta a circa 2.281 miliardi di euro.
Sotto gli occhi dei migliaia di viaggiatori che affollano le stazioni protagoniste dell’iniziativa appare un messaggio che vuole toccare da vicino le corde degli italiani:

“Da quando sei partito da Roma il debito pubblico è cresciuto di 115 milioni. Oltre 2.000 miliardi che pagherai anche tu.
Pensaci.
Ogni promessa è debito”.

L’Istituto Bruno Leoni è attivo dal 2003 e si concentra sulla promozione di una corretta cultura politica italiana con l’obiettivo di far meglio comprendere agli italiani “il ruolo della libertà e dell’iniziativa privata, fondamentali per una società davvero prospera e aperta”.
Il modello di IBL è quello dei think tank inglesi - dei centri di ricerca non profit, indipendenti politicamente e con il fine di offrire un contributo al dibattito pubblico.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Debito pubblico

Argomenti:

Italia Debito pubblico

Condividi questo post:

A quanto ammonta il debito pubblico italiano? La risposta nelle stazioni di Roma e Milano

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.