Tesla: ok dal governo a esordio in India

Marco Ciotola

7 Gennaio 2021 - 23:06

condividi
Facebook
twitter whatsapp

A breve l’ingresso di Tesla nel secondo mercato automobilistico più grande al mondo? Dal governo indiano assicurano di sì

Tesla: ok dal governo a esordio in India

Nel corso del 2021 Tesla approderà sull’ambito e vasto mercato automotive indiano. Lo assicura il Ministro dei Trasporti indiano, Nitin Gadkari, che ha affermato alla CNN che la compagnia di Elon Musk arriverà a Nuova Dehli a breve.

Una mossa che di fatto lo stesso CEO aveva anticipato da tempo, parlando di “debutto nel corso del 2021” una volta superati quelli che definiva “ostacoli governativi”.

Malgrado manchino annunci ufficiali, si sta prefigurando già uno scenario di acquisti sul territorio, con la Model 3 come possibile primo modello a un costo 5,5 milioni di rupie indiane.

Va in effetti specificato come l’India stia da tempo «corteggiando» i veicoli elettrici, con grossi incentivi economici per le case automobilistiche e un massiccio piano di riduzione dell’inquinamento atmosferico.

Tesla: ok dal governo a esordio in India

Il salto verso il mercato automotive indiano era stato già anticipato da tempo, ma mancano di fatto certezze.

Tuttavia con le recenti dichiarazioni arrivate da Nitin Gadkari, ministro dei Trasporti di Nuova Dehli, appare tutto molto più vicino, e ci porta a presagire una mossa importantissima viste le dimensioni di quello che è di fatto il secondo scenario automotive più popoloso al mondo, con potenzialità enormi di crescita.

Per Tesla si tratterebbe dell’ennesimo segnale di crescita dopo un 2020 che ha mostrato un balzo in avanti delle azioni di quasi il 700%, anche se molti analisti allertano circa la sempre più imminente minaccia competitiva sul comparto veicoli elettrici.

In particolare, si guardi su questo fronte a Hyundai, che ha già lanciato il suo primo veicolo elettrico per il mercato indiano, Hyundai Kona Electric.

L’azienda sudcoreana ha parlato dell’India come di un Paese pronto ad “inaugurare una nuova era di mobilità pulita e connessa”.

A favorire il passaggio indiano sono le più recenti scelte adottate dall’esecutivo di Nuova Dehli, che ha abolito centinaia di leggi penalizzanti in ottica commerciale e offerto miliardi di dollari in incentivi alle case automobilistiche pronte a muoversi verso alternative elettriche.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories