Tesla Model 3 si aggiorna in vista del 2021. La berlina elettrica della casa americana oltre a portare miglioramenti tecnici e cambiamenti estetici, porta anche una piacevole sorpresa rappresentata da un aumento della capacità della sua batteria che si traduce in una maggiore autonomia.

Tesla Model 3: tra le novità anche una nuova batteria da 82 kWh

Questo aumento di capacità è avvenuto grazie alle nuove celle della batteria che Panasonic sta producendo per Tesla, celle che nello stesso spazio permettono di immagazzinare più energia. Ciò significa che lo spazio fisico della batteria rimane lo stesso della precedente batteria da 75 kWh ma ora immagazzina più energia, esattamente 7 kWh in più.

L’incremento di autonomia riportato da Tesla nella Model 3 qualche settimana fa nei nuovi modelli, è stata la prova evidente che internamente qualcosa era stato cambiato. Tesla di solito non annuncia i cambiamenti, ma sono gli utenti che notano i cambiamenti e lo stesso è avvenuto con questo aumento della capacità della batteria di Model 3.

Un cliente europeo ha svelato nelle scorse ore la novità

Un nuovo acquirente di Tesla Model 3 in Europa, ha rivelato sul web che dopo aver ricevuto la documentazione della sua auto per poterla immatricolare si è accorto di come nella scheda tecnica del suo veicolo era presente una batteria da 82 kWh.

Questo aumento dell’autonomia per Tesla Model 3 rappresenta un miglioramento di circa il 5%, sebbene sia qualcosa di importante da chiarire, le celle della batteria che vengono montate in queste nuove batterie sono ancora 2170 celle ma migliorate. Ciò significa che non sono ancora le celle 4680 annunciate al Tesla Battery Day, celle che offriranno miglioramenti ancora più significativi.

Si prevede che le nuove celle 4680 diano un grande salto prestazionale rispetto a quelle attuali, anche così, abbiamo visto come Panasonic insieme a Tesla siano riusciti a ottenere maggiori prestazioni dalle celle attuali.