Terremoto Italia oggi 3 luglio 2020: sciame sismico in Campania

Una serie di scosse di terremoto fino a magnitudo 3.0 ha Interessato la provincia di Avellino. Doppio sisma di M 3.2 in Calabria. Info e dettagli INGV.

Terremoto Italia oggi 3 luglio 2020: sciame sismico in Campania

Nella giornata di venerdì 3 luglio 2020, l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha registrato uno sciame sismico in Campania, in provincia di Avellino. Altre scosse di terremoto in Italia sono avvenute in provincia di Reggio Calabria ma anche in altre zone. Entriamo nel dettaglio con gli orari, gli epicentri e le magnitudo con i dati INGV.

Terremoto in Campania: lo sciame sismico

Le scosse di terremoto registrate dall’INGV in Campania di magnitudo uguale o superiore a 2.0, sono state sei nella giornata del 3 luglio 2020. Alle 11:31 la terra ha tremato per la prima volta con epicentro a 2 km da Sant’Angelo dei Lombardi, in provincia di Avellino, la scossa di M 2.2 ha avuto ipocentro profondo 2 km. Le altre scosse si sono concentrate tra il tardo pomeriggio e la sera.

Sempre con epicentro tra 1-2 chilometri dal Comune di Sant’Angelo dei Lombardi, il terremoto si è ripetuto alle 18:14 con M 2.9; alle 18:18 con M 2.1; alle 18:49 con M 3.0; alle 18:50 con M 2.0; alle 21:05 con M 2.7.

Le città più vicine all’epicentro di questa serie di scosse di terremoto sono le seguenti con le distanze relative: 30 km da Avellino, 38 km da Benevento, 44 km da Salerno, 64 km da Potenza, 67 km da Foggia, 71 km da Caserta, 77 km da Napoli.

Le altre scosse di terremoto in Italia del 3 luglio 2020

L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha localizzato due scosse di terremoto di magnitudo 3.2 in provincia di Reggio Calabria tra le 7:38 e le 7:39. Il primo sisma ha avuto epicentro a 6 km da Cardeto con ipocentro a 67 km, la seconda scossa a 3 km da Condofuri con ipocentro a 68 km.

Un terremoto di M 2.0 è stato registrato dall’INGV alle 11:07 nel Golfo di Gela, in provincia di Caltanissetta ad una profondità di 6 km. Un’altra scossa di M 2.6 è avvenuta nel Tirreno Meridionale alle ore 19:08 con ipocentro a 127 km. Terremoto anche a 6 km da Norcia, in provincia di Perugia di magnitudo 2.2 alle 21:35.

Argomenti:

Terremoto

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories