Spread a 187 punti base, rendimento BTP aggiorna minimi a 13 mesi

Valori dello spread Btp-Bund come quelli di oggi a 187 punti non si vedevano dal 23 maggio 2018

Spread a 187 punti base, rendimento BTP aggiorna minimi a 13 mesi

Ancora una giornata all’insegna del calo dello spread Btp-Bund.

Il differenziale di rendimento fra i titoli di Stato a dieci anni di Italia e Germania questa mattina ha segnato un nuovo minimo a 187 punti base, estendendo la serie positiva di sedute che dai massimi di maggio ha portato ad un calo dello spread di 34 punti percentuali.

Valori dello spread Btp-Bund come quelli di oggi a 187 punti non si vedevano dal 23 maggio 2018; cifre che per le casse dello Stato valgono minori spese per interessi sul debito pubblico per oltre 200 milioni quest’anno e 1,6 miliardi nel 2020, secondo le stime elaborate la scorsa settimana dall’Osservatorio sui conti pubblici diretto da Carlo Cottarelli.

Leggi anche Con lo spread a 200 pb risparmi fino a 1,6 miliardi per lo Stato.

Queste notizie fanno il palio con quella di ieri di Bankitalia, che vede il debito pubblico italiano in calo di 8,7 miliardi rispetto ad aprile «grazie a maggiori entrate tributarie», e al successo riscosso la scorsa settimana dalla riapertura del Btp cinquantennale.

Leggi anche Italia, calano debito pubblico e spread.

Su quest’ultima asta il Tesoro ha riscontrato molto successo soprattutto presso gli investitori stranieri, in gran parte tedeschi che guardano sempre con interesse ai rendimenti forniti dalla carta italiana. Oggi il rendimento del BTP decennale scende leggermente e aggiorna i minimi degli ultimi 13 mesi a 1,61 per cento.

Iscriviti alla newsletter Risparmio e Investimenti per ricevere le news su Spread

Argomenti:

Spread Italia

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.