Sondaggi politici: Meloni aggancia Salvini, balzo Renzi e Calenda

Alessandro Cipolla

22 Giugno 2021 - 08:06

condividi

L’ultimo sondaggio politico di Swg vede Fratelli d’Italia a un passo dalla Lega, in crescita Azione e Italia Viva mentre sarebbero in calo il Movimento 5 Stelle e il PD.

Sondaggi politici: Meloni aggancia Salvini, balzo Renzi e Calenda

Ci sarebbe solo uno 0,1% a separare la Lega da Fratelli d’Italia. Questo è il responso dell’ultimo sondaggio politico realizzato dall’istituto Swg e diramato, in data 21 giugno, dal Tg La7 di Enrico Mentana.

Giorgia Meloni avrebbe ormai agganciato il suo storico alleato Matteo Salvini, di recente sceso in piazza a Roma nella speranza di ricompattare le proprie fila. Il bagno di folla auspicato, complice anche il gran caldo capitolino, non c’è stato.

L’evento dinanzi alla Bocca della Verità è stato però il momento per presentare Enrico Michetti al popolo del Carroccio, anche se il candidato del centrodestra alle elezioni a Roma si dice sia stato fortemente voluto da Giorgia Meloni.

Tornando al sondaggio politico di Swg, c’è da registrare un balzo di Matteo Renzi e Carlo Calenda rispetto alla stessa indagine condotta la scorsa settimana mentre, al contrario, per il PD e il Movimento 5 Stelle il segno sarebbe negativo.

Sondaggi politici: Meloni a un soffio da Salvini

L’ultimo sondaggio politico di Swg parla chiaro: Fratelli d’Italia sarebbe ormai in scia della Lega, con il sorpasso che a questo punto appare essere soltanto una questione di tempo.

sondaggi 1
Fonte Tg La7

Più che la crescita di Giorgia Meloni, a incidere sarebbe il nuovo calo attestato al partito di Matteo Salvini. Non sarebbe così un caso che l’ex ministro avrebbe ripreso con Silvio Berlusconi il discorso per federare Lega e Forza Italia.

Tra i principali partiti che sostengono il governo Draghi, non sembrerebbe essere un buon momento neanche per il Movimento 5 Stelle e il Partito Democratico, con i dem che non sarebbero stati capaci di sfruttare la visibilità mediatica delle primarie per risalire la china.

Il sondaggio sorride invece a Carlo Calenda, che invece a Roma correrà staccato dal PD, con un segno positivo che questa settimana viene attestato anche a Sinistra Italiana di Nicola Fratoianni.

sondaggi 2
Fonte Tg La7

Senza una reunion con Articolo 1-MDP, entrambi i partiti di sinistra sembrerebbero essere destinati a non superare la soglia di sbarramento che, se non verrà cambiata a breve la legge elettorale, è fissata al 3%.

Asticella che al momento sarebbe lontana anche per Matteo Renzi nonostante il balzo nel sondaggio di Italia Viva, mentre continuerebbe a crescere il nuovo soggetto Coraggio Italia che, insieme a IV, Azione e +Europa, potrebbe dare vita alle prossime elezioni a un terzo polo moderato.

Iscriviti a Money.it