Samsung Galaxy Fold: due nuovi smartphone pieghevoli in arrivo?

Samsung Galaxy Fold è solo l’inizio: in arrivo due nuovi smartphone pieghevoli destinati ad ampliare la linea, ecco tutti i dettagli e l’uscita prevista.

Samsung Galaxy Fold: due nuovi smartphone pieghevoli in arrivo?

Samsung Galaxy Fold è realtà, ma l’azienda sudcoreana sta guardando già al futuro: due nuovi smartphone pieghevoli sarebbero infatti nei piani segreti di Samsung, che non si accontenta del nuovo e avveniristico device ma prepara già il terreno per i nuovi dispositivi della linea.

Galaxy Fold infatti potrebbe inaugurare la nuova gamma di smartphone pieghevoli di Samsung e quanto vedremo a maggio (con l’uscita del nuovo dispositivo) potrebbe essere solo l’inizio. La concorrenza, d’altronde, si sta già muovendo: al Mobile World Congress 2019 Huawei ha presentato in esclusiva il suo Mate X, sempre pieghevole ma con un meccanismo leggermente diverso rispetto a quanto concepito da Samsung, mentre Oppo, Motorola e tanti altri colossi della telefonia mobile hanno più o meno annunciato l’intenzione di seguire questo nuovo trend del settore.

Leggi anche Samsung Galaxy S10, S10e e S10+: uscita, prezzi, caratteristiche e novità

Samsung Galaxy Fold: nuovi modelli in arrivo

Gli smartphone pieghevoli rappresentano davvero il futuro? Sì, almeno secondo quanto riportato da Bloomberg riguardo i piani di Samsung.

Il nuovo Galaxy Fold, che ha un prezzo di listino di partenza di 2.000 euro, monta uno schermo frontale da 4,6 pollici e si apre con un meccanismo a portafoglio, rivelando un secondo schermo da 7,3 pollici AMOLED che lo trasforma in un piccolo tablet.

Secondo quanto emerso Samsung sarebbe al lavoro su un secondo smartphone pieghevole molto simile al Mate X di Huawei: in questo modo, applicando un singolo schermo solo su un lato, si guadagnerebbe uno spessore decisamente inferiore rispetto al Fold, che attualmente risulta più ingombrante rispetto al dispositivo concepito da Huawei. Uscita prevista? Fine del 2019 (la stesso periodo scelto da Huawei).

Il secondo dispositivo in cantiere allarga ancora di più le differenze e il divario di scelta tra i possibili futuri modelli: in questo caso l’apertura prevista sfrutterebbe un meccanismo a conchiglia, un po’ come il futuro Motorola RAZR 2019 già in cantiere da diverso tempo. In questo caso, sempre secondo Bloomberg, l’uscita prevista è per i primi mesi del 2020.

La sfida degli smartphone pieghevoli sembra essere appena cominciata e i principali leader del settore non hanno intenzione di restare a guardare: nonostante manchino ancora dei veri e propri dati alla mano, con un andamento delle vendite ancora privo di certezze, Samsung punta a differenziare la propria offerta tenendo d’occhio da un lato una sempre più agguerrita Huawei e dall’altra parte Apple (da cui in molti si aspettano un futuro iPhone pieghevole).

Scopri Offerte Samsung Galaxy S10 a rate con TIM, Vodafone, Wind e Tre

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories