Pensione con accredito in banca: quando arriva la tredicesima

Simone Micocci

26 Novembre 2021 - 09:30

condividi

Pensione e tredicesima: pagamento in ritardo per chi ha scelto l’accredito in banca? Facciamo chiarezza.

Pensione con accredito in banca: quando arriva la tredicesima

Per coloro che hanno la pensione accreditata in banca bisognerà attendere qualche giorno per l’arrivo della tredicesima mensilità. Chi ha scelto questa modalità di accredito, infatti, deve attenersi alla regola per cui la pensione viene pagata il primo giorno bancabile del mese.

Diverso il discorso per coloro che hanno la pensione accreditata su conto corrente postale. Per questi, infatti, il rateo di dicembre - comprensivo di tredicesima mensilità - è stato già accreditato il 25 novembre 2021, e nella stessa giornata presso gli uffici di Poste Italiane sono iniziati gli appuntamenti per il ritiro in contanti della pensione.

Chi invece riceve la pensione su conto corrente bancario deve aspettare l’ultimo giorno di paga per l’arrivo della tredicesima.

Pensione accreditata in banca: le differenze con la Posta

La regola vuole che la pensione venga pagata per tutti il primo giorno bancabile del mese. C’è differenza per chi la riceve in Posta e per chi invece ha preferito la banca: nel primo caso, infatti, anche il sabato è un giorno bancabile, mentre nel secondo sono giorni bancabili quelli compresi tra il lunedì e il venerdì.

Un’altra importante differenza è stata introdotta nel periodo di emergenza Covid. Per evitare che ci fossero assembramenti negli uffici di Poste Italiane, infatti, il pagamento delle pensioni è stato così anticipato:

  • accredito su conto corrente postale tra il 25° e il 27° giorno del mese precedente a quello a cui fa riferimento la pensione. Per questi vi è poi la possibilità di ritirare la pensione in contanti tramite uno sportello Postamat presente all’esterno degli uffici postali;
  • ritiro in contanti cadenzato, seguendo il criterio dell’ordine alfabetico. Generalmente il primo giorno di paga - lo stesso in cui viene accreditata la pensione su conto corrente postale - il ritiro in contanti è permesso tra la A e la B, mentre l’ultimo giorno - che di fatto coincide con il primo giorno bancabile del mese successivo - viene pagata la pensione a coloro che hanno il cognome che inizia con lettera compresa tra la S e la Z.

Per chi ha la pensione accreditata su conto corrente bancario, invece, non sono stati apportati cambiamenti, quindi il pagamento avviene in coincidenza con l’ultimo giorno di paga della Posta, nonché il primo giorno bancabile del mese a cui il rateo pensionistico fa riferimento.

Pensione accreditata in banca: quando viene pagata la tredicesima

Se quindi avete degli amici o parenti che hanno già riscosso pensione e tredicesima non dovete preoccuparvi. Il vostro pagamento non è in ritardo, semplicemente segue un calendario differente.

Nel 2021, infatti, il giorno bancabile di dicembre coincide con il primo giorno del mese, in quanto si tratta di un mercoledì. Per l’arrivo di pensione e tredicesima, come pure dell’importo aggiuntivo erogato a dicembre per coloro che ne hanno diritto, bisognerà dunque attendere la prossima settimana, più precisamente mercoledì 1° dicembre.

Ricordate, invece, che per la pensione di gennaio 2022 la regola è differente in quanto questa viene pagata il secondo giorno bancabile del mese. Questo significa che la pensione non arriverà lunedì 3 gennaio - primo giorno bancabile - bensì il giorno seguente, martedì 4 gennaio.

Argomenti

Iscriviti a Money.it