Il gruppo PSA è già proiettato nel futuro. In attesa di concludere definitivamente la fusione con Fiat Chrysler Automobiles, i dirigenti del produttore transalpino lavorano ai modelli che caratterizzeranno le gamme dei brand dell’azienda nei prossimi anni. Si parla di una serie di mini SUV che arriveranno sul mercato nei prossimi anni anche in versione completamente elettrica.

Numerosi mini SUV elettrici di PSA in arrivo: il primo sarà di Peugeot

Il primo ad arrivare sarà un modello targato Peugeot. Questo sostituirà la compatta 108 che presto dirà addio e sarà caratterizzato da una versione con trazione puramente elettrica. Questo modello si potrebbe chiamare e-1008 ed essere più grande della 108 che misura 345 cm ma meno della 208 che invece ne misura 405.

Per questo futuro mini SUV di Peugeot verrebbe utilizzata la stessa piattaforma modulare CMP che già trova spazio in altri SUV compatti del gruppo transalpino. Successivamente questo nuovo SUV compatto di Peugeot farebbe da modello per numerosi altri mini SUV elettrici che andranno a collocarsi nella gamma di vari marchi del futuro gruppo Stellantis.

Dunque anche alcuni marchi di Fiat Chrysler Automobiles, come Jeep, Fiat o Alfa Romeo potrebbero beneficiare delle stesse tecnologie della futura Peugeot e-1008. Dovrebbero esserci ovviamente anche versioni con motore a combustione. Questo modello presumibilmente arriverà nel corso del 2022 e sarà seguito negli anni successivi da veicoli “gemelli” degli altri marchi.

Per quanto riguarda il prezzo, in assenza di dati ufficiali si presume che la versione normale partirà da 17/18 mila euro e quella elettrica da circa 25 mila. Vedremo dunque se nel 2021 avremo le idee più chiare sulle caratteristiche e le specifiche di questi futuri mini SUV di PSA.