Ex Ilva: una banca sospende le rate di mutui e prestiti personali

In attesa che la situazione dell’Ex Ilva si sblocchi, un istituto bancario italiano ha deciso di sospendere, per chi ne farà richiesta, le rate di mutui e prestiti.

Ex Ilva: una banca sospende le rate di mutui e prestiti personali

Nel giorno in cui è iniziata l’agitazione negli stabilimenti ex-Ilva, che durerà 24 ore, e in attesa dell’arrivo del premier Giuseppe Conte a Taranto, dal comparto bancario italiano arrivano segnali di vicinanza alla città pugliese.

La misura, riporta la nota dell’istituto di credito, “si rivolge appunto a quelle situazioni di difficoltà che sono specificatamente derivanti dalla difficile situazione dell’azienda”.

Ex Ilva: rate sospese per un anno

Raccogliendo la proposta della FABI (Federazione Autonoma Bancari Italiani), Intesa Sanpaolo, per supportare i dipendenti della società ex Ilva, ha deciso di dare la possibilità a coloro che tra i lavoratori del gruppo e dei fornitori sono suoi clienti, di sospendere le rate di mutui e prestiti personali per un periodo fino a 12 mesi.

La domanda di sospensione, rileva la banca, andrà presentata dai dipendenti interessati presso la propria filiale Intesa Sanpaolo.

Ex Ilva: Intesa Sanpaolo, vicinanza in un momento difficile

“Intesa Sanpaolo vuole dimostrare la propria vicinanza ai dipendenti ex Ilva e delle aziende fornitrici e alle loro famiglie in questo momento di seria difficoltà”, ha detto Carlo Messina, consigliere delegato e CEO di Intesa Sanpaolo.

“Abbiamo ritenuto –prosegue il manager - che la sospensione di mutui e prestiti fosse un intervento di concreto sostegno per le persone e le comunità locali nell’attuale situazione. L’attenzione alle dinamiche e alle esigenze sociali dei territori è per noi uno dei capisaldi del nostro modo di fare banca”.

Ex Ilva: FABI, è una calamità sociale

Lando Maria Sileoni, segretario generale della FABI, ha definito la crisi dell’acciaieria di Taranto “una calamità sociale”.

“Siamo al fianco di tutti i dipendenti del gruppo e dell’indotto. Gli istituti imitino iniziative già intraprese con sensibilità e successo in passato”.

Leggi anche:
Ilva verso la nazionalizzazione?

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Ilva

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.