Cos’è l’Impact Investing: la nuova frontiera del mondo degli investimenti

Investire in progetti a impatto sociale e ambientale positivo: ecco cos’è e come funziona l’Impact Investing, la nuova frontiera della finanza etica e sostenibile che fa guadagnare creando sviluppo e benessere per ambiente e persone.

Cos'è l'Impact Investing: la nuova frontiera del mondo degli investimenti

In un’epoca sempre più attenta all’ambiente e al futuro del pianeta, anche il mondo degli investimenti ha posto maggiore attenzione nei confronti della sostenibilità ambientale e l’equità sociale, portando alla luce l’Impact Investing.

Ad oggi l’Impact Investing, o “investimento d’impatto”, rappresenta una delle realtà più interessanti e innovative del panorama finanziario. Sebbene sia un mercato ancora relativamente nuovo e sconosciuto, a livello internazionale gli investitori sono ottimisti riguardo le sue potenzialità di crescita. Secondo l’ultimo report del Global Impact Investing Network (GIIN), nel mondo le risorse gestite nel settore superano i 100 miliardi di dollari, e ci si aspetta un trend positivo per il prossimo futuro.

Vediamo cos’è e come funziona.

Cos’è l’Impact Investing: significato

Con il termine “Impact Investing”, coniato 10 anni fa da Goldman Sachs e Rockfeller Foundation, si intende una nuova frontiera d’investimento fatto da privati, fondi e società che ha lo scopo di sostenere attività che generino un impatto sociale e ambientale positivo con un ritorno finanziario sul capitale.

Per intenderci, questo tipo di investimento fornisce le risorse economiche per affrontare le sfide più urgenti in settori come agricoltura sostenibile, energie rinnovabili e servizi di base come l’istruzione, l’alloggio e l’assistenza sanitaria, ma anche per promuovere cause come la parità di genere. Imprese e progetti questi, che creano “benefici sociali misurabili compatibili con un rendimento economico da assicurare all’investitore”.

L’impact investing è diverso quindi dagli investimenti socialmente responsabili (SRI) che sono finalizzati a ridurre gli impatti negativi sulla collettività.

Nei fatti l’Impact Investing, combinando alcuni fattori chiave come capitali, imprenditorialità, capacità manageriali e finanziarie, attenzione ai risultati e partnership tra il pubblico e il privato, vuole andare a soddisfare le esigenze sociali non coperte né dallo Stato né dal mercato. Una peculiarità dell’Impact Investing è l’impegno dell’investitore a misurare e segnalare le prestazioni sociali e ambientali, contribuendo a garantire la trasparenza.

Impact Investing: come funziona e come investire

Gli investimenti sostenibili possono essere un buon strumento di diversificazione del portafoglio coerentemente con gli obiettivi finanziari e il rischio.

L’Impact ha attratto una vasta platea di investitori, sia privati che istituzionali. Troviamo infatti gestori di fondi, istituzioni finanziarie per lo sviluppo, banche, fondazioni private, compagnie assicurative, fondi pensione, Ong e istituzioni religiose.

Chi vuole investire in impact investing ha a disposizione molti tipi di asset class. Ovviamente si sceglierà lo strumento in base al livello di rischio, il guadagno atteso e le implicazioni per l’impresa finanziata.

L’impact investing può essere realizzato attraverso private e public equity, obbligazioni, social bond e green bond, asset reali come impianti per le energie rinnovabili, parchi eolici, foreste, pannelli solari ecc.

Leggi anche Equity Crowdfunding e Rinnovabili: un binomio vincente

Cos’è il Corporate Impact Investing

All’interno dell’Impact Investing si individua un sotto-segmento che calamita i risparmi degli investitori in progetti di investimento effettuati dalle imprese in aree di business che consentono di avere accesso a prodotti e servizi a basso costo e ad ampie fasce di utenza.

Un esempio emblematico è quello messo a punto da Coca-Cola qualche anno fa con la partnership strategica con Solarkiosk per implementare l’ambizioso progetto Ekocenter, per fornire energia solare, acqua potabile sicura, connettività mobile a comunità a rischio di esclusione.

Le potenzialità dell’impact investing

Si può pienamente affermare che l’impact investing definisca nuove rivoluzionarie opportunità per tutti coloro che vogliono investire in progetti e iniziative dall’alto potenziale remunerativo aventi lo scopo di costruire un futuro migliore e più sostenibile.

Questa asset class interesserà sempre di più un ampio pubblico di protagonisti: dalle organizzazioni no profit agli investitori istituzionali, dalle imprese alle famiglie. Che cosa rappresenta l’impact investing per l’umanità? Può essere concepito come uno strumento ambizioso e cruciale per contribuire al pieno raggiungimento degli obiettivi sociali e per migliorare le condizioni di vita di comunità locali.

Non meno importante è la sua funzione di promozione e di cambiamento a livello culturale, oltre che di approccio alla managerialità all’interno delle imprese operanti nel comparto privato e pubblico.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories