Arriva il giorno del Def: in corso il Consiglio dei Ministri, deficit al 2,4%. AGGIORNAMENTI LIVE

Oggi è il giorno della nota di aggiornamento del Def: ancora distanza tra Tria e i partiti, si deciderà nel Consiglio dei Ministri. AGGIORNAMENTI LIVE.

Arriva il giorno del Def: in corso il Consiglio dei Ministri, deficit al 2,4%. AGGIORNAMENTI LIVE

Dopo infinite discussioni è finalmente arrivato il giorno della nota di aggiornamento del Def (Documento di Economia e Finanza), dove verrà messa nero su bianco la programmazione economica per il paese secondo il governo Movimento 5 Stelle-Lega.

In ballo non ci sono soltanto le misure da adottare nella prossima legge di Bilancio, ma anche il futuro del governo stesso che potrebbe essere a rischio in caso di una clamorosa rottura.

Questo sera si terrà il decisivo Consiglio dei Ministri: in una giornata cruciale per il destino politico ed economico del paese, ecco la cronaca live di questo vertice dove si dovranno sciogliere tutti i nodi ancora da sciogliere.

Il giorno del Def: aggiornamenti live

Nella boxe esiste una massima: sul ring puoi muoverti quanto vuoi, ma non puoi scappare dall’avversario e prima o poi lo devi affrontare. Per la Lega e il Movimento 5 Stelle è giunto quindi il momento, dopo settimane di melina, di dare alla luce il Def.

In serata ci sarà il Consiglio dei Ministri decisivo, ma sono tanti gli interrogativi a cui si dovrà dare una risposta: dall’asticella del deficit alla presenza o meno del Reddito di Cittadinanza, della Pace Fiscale e della riforma delle pensioni.

Cronaca live

21.41 - Sotto Palazzo Chigi si iniziano a radunare militanti dei 5 Stelle per festeggiare il Reddito di Cittadinanza.

21.31 - Alla fine il deficit dovrebbe essere al 2,4%.

21.24 - Iniziato il Consiglio dei Ministri.

21.20 - Per Di Maio ci sono i fondi sia per il Reddito di Cittadinanza che per le pensioni.

21.14 - Per Matteo Salvini sarebbero stati raggiunti tutti gli obiettivi: inizio di Flat Tax e di riforma delle pensioni, oltre al disinnesco delle clausole di salvaguardia. Non viene citato il Reddito di Cittadinanza.

20.57 - La coperta al momento è corta: ci sarebbero i fondi per il Reddito di Cittadinanza, non per riforma delle pensioni. Senza un ulteriore aumento del deficit a qualcosa si dovrà rinunciare.

20.22 - Non c’è accordo nel vertice ristretto, tutto si deciderà nel Consiglio dei Ministri.

20.20 - Lega e 5 Stelle compatti nell’arrivare almeno al 2,4% di deficit, Tria al massimo parla di 2,1%.

16.58 - In corso il vertice a Palazzo Chigi. Presenti il premier Giuseppe Conte, i due vice Luigi Di Maio e Matteo Salvini, il ministro degli Affari Comunitari Paolo Savona e quello dell’Economia Giovanni Tria.

16.49 - Flat Tax il governo dovrebbe partire diminuendo da cinque a tre aliquote per quanto riguarda la tassazione delle persone fisiche.

16.45 - Ancora Riccardo Molinari (Lega): “Deficit al 2,6% non è una tragedia”.

16:15 - Per la Pace Fiscale, si pensa a un tetto fino ai 100.000 euro come scritto nel contratto di governo.

15.55: - Boccia (Confindustria): “Auguro al governo di non fare danni”.

15.50 - Nuove indiscrezioni parlano di un Tria pronto a concedere fino all’1,9% di deficit, non di più.

15.37 - Roberto Fico: “Possibile braccio di ferro sulla Manovra? Non sono preoccupato

14.55 - Conte: “Reddito di Cittadinanza è un capitolo importante per realizzare giustizia sociale”.

14.31 - Anche i Mercati attendono il Def: al momento, Piazza Affari in calo e spread in crescita.

13.15 - Molinari (Lega) questa mattina ad Agorà :“Se Tria non è nel progetto, troveremo un altro ministro dell’Economia…

13.10 - Anche se in maniera meno insistente dei 5 Stelle, anche la Lega sarebbe propensa a forzare la mano del deficit.

13.05 - Tiene banco sempre la questione del deficit: il Movimento 5 Stelle la vorrebbe al 2,4% per avere le coperture in merito al Reddito di Cittadinanza, il ministro Tria invece continua a opporsi.

Ore 12.07 - Il via agli incontri a metà pomeriggio per il fatto che sia Di Maio che Conte stanno tornando a Roma dall’estero, dove erano impegnati in appuntamenti ufficiali.

Ore 12.05 - Alle ore 16.00 si terrà un vertice di maggioranza, alle 20.00 invece ci sarà il Consiglio dei Ministri.

Ore 12.00 - Rocco Casalino, portavoce del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, ha confermato che nel pomeriggio ci sarà il Consiglio dei Ministri. Escluso quindi al momento un rinvio per il Def.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Def (Documento di economia e finanza)

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.