Concorsi pubblici: tutti i bandi in scadenza a novembre 2021

Teresa Maddonni

27 Ottobre 2021 - 17:53

condividi

Concorsi pubblici per oltre 4.000 posti: sono diversi i bandi in scadenza a novembre e per i quali è ancora possibile fare domanda. Tra i requisiti è richiesta la laurea. Ecco quali sono e le date.

Concorsi pubblici: tutti i bandi in scadenza a novembre 2021

Non sono pochi i concorsi pubblici ancora attivi ai quali è possibile candidarsi. In questo articolo vedremo quali sono i principali bandi attivi e in scadenza a novembre 2021 per i quali quindi c’è ancora tempo per fare domanda.

Tra i bandi in scadenza nei primi giorni di novembre ci sono quelli per i concorsi dell’INPS, occorre quindi affrettarsi per candidarsi.

Abbiamo visto quali sono i bandi attesi per fine anno, vediamo ora quali sono invece i concorsi in scadenza a novembre.

Concorsi pubblici: i bandi INPS in scadenza a novembre

Come anticipato tra i concorsi pubblici più attesi e in scadenza vi sono due dell’INPS che superano i 2.000 posti. La domanda per partecipare ai due concorsi INPS scade il 2 novembre 2021 e i bandi si rivolgono a laureati per coprire nel dettaglio:

  • 1.858 posti per consulenti protezione sociale, area C posizione economica C1;
  • 189 posti di professionista medico di prima fascia funzionale nei ruoli del personale dell’INPS.

Per partecipare ai due concorsi occorre, come abbiamo anticipato, avere una laurea. Le lauree magistrali per i 1.858 posti da consulente sociale sono differenti, mentre per i 189 posti del secondo bando occorre essere laureati in medicina e chirurgia.

Le domande per i concorsi pubblici dell’INPS in scadenza vanno inviate, ovviamente con due procedure distinte, entro e non oltre le ore 16.00 di martedì 2 novembre attraverso la procedura telematica dell’INPS (clicca qui).

Per entrambi i concorsi le prove sono così articolate:

  • eventuale preselezione;
  • prova scritta;
  • prova orale.

Concorso per 2.022 posti da funzionario

Tra i concorsi pubblici in scadenza a novembre vi è anche quello per 2.022 posti da funzionario così divisi:

  • 733 posti per funzionari esperti in gestione, rendicontazione e controllo (Codice FG/COE);
  • 1.270 posti per funzionario esperto tecnico (codice FT/COE);
  • 19 posti per funzionario esperto analista informatico (Codice FI/COE).

Il bando per le selezioni scade alle ore 14.00 del 15 novembre e possono candidarsi coloro che abbiano i requisiti richiesti tra cui una specifica laurea.

I posti sono divisi tra le diverse Regioni del Sud.

Per il concorso per i diversi codici e figure ricercate è prevista una prova scritta che consiste in 40 domande a risposta multipla in 60 minuti e il punteggio massimo è di 30 punti.

Il punteggio attribuito a ciascuna risposta è il seguente:

  • risposta esatta: + 0,75 punti;
  • mancata risposta: 0 punti;
  • risposta errata: -0,2 punti.

La domanda per i concorsi pubblici da funzionari deve essere inoltrata attraverso il sistema “Step-One 2019” (clicca qui), dopo aver pagato la quota di partecipazione di 10 euro per le spese di segreteria.

Tra i concorsi Ripam attivi vi è anche quello per 126 unità di personale, a tempo pieno e indeterminato, da inquadrare nella categoria B3 - Area professionale Operativa/Amministrativo – Tecnica, nel profilo professionale Collaboratore amministrativo-tecnico/Operatore telefonico specializzato da assegnare alla CUR – Centrale Unica di Risposta – del servizio NUE 112, della Regione Puglia (per il bando in Gazzetta Ufficiale clicca qui).

È possibile inoltrare la domanda di partecipazione fino alle ore 23:59 del 10 novembre 2021.

Iscriviti a Money.it