Come scaricare GIF animate

Una guida completa su come scaricare GIF animate su smartphone e computer gratis.

Come scaricare GIF animate

Vi state chiedendo come salvare sullo smartphone o sul computer le più divertenti GIF animate che avete visto navigando in rete, così da poterle poi condividere con amici e parenti? Tranquilli, il nostro tutorial risponderà a tutte le vostre domande, in modo da permettervi di scaricare la GIF desiderata su qualsiasi dispositivi.

Le GIF animate gratis di buon compleanno, del buongiorno e della buonanotte sono le più ricercate dagli utenti, soprattutto dal pubblico over. In prima fila, infatti, ci sono i genitori, che spesso e volentieri le usano per salutare un figlio che abita lontano o amici di vecchia data. I ragazzi, invece, sono soliti condividere GIF animate divertenti e quelle che hanno come tema principale l’amore.

Di seguito spiegheremo come scaricare le GIF animate su ogni device a nostra disposizione, dal computer (PC e Mac) al telefono (smartphone o iPhone), passando per tablet e iPad. La guida si baserà sul download di GIF gratis, con le illustrazioni dei passaggi da completare per salvare e condividere le immagini più divertenti di Internet.

Scaricare GIF animate online

Molti utenti si domandano quali sono i siti dove scaricare GIF animate online, per poi salvarle nella memoria interna del computer o su un cloud storage come Dropbox, oppure per condividerle direttamente su WhatsApp, Facebook, Twitter, Instagram e Pinterest. La risposta alla domanda può essere sintetizzata in due parole: GIPHY e Reddit, vale a dire i due principali siti web per chi non riesce a fare a meno delle GIF quando dialoga virtualmente con un’altra persona.

Il più completo è GIPHY, dunque in questa sezione ci concentreremo sul suo funzionamento. Per prima cosa colleghiamoci alla home page di GIPHY cliccando su questo link, dove vengono catalogate le migliori GIF del giorno. Nella sezione Trending GIFS, posizionata in alto, sono presenti invece le immagini del momento, che stanno riscuotendo il maggior successo tra gli utenti online.

Selezioniamo con un clic la GIF animata che ci piace di più, quindi nella nuova finestra che si apre spostiamo il cursore del mouse sulla foto e clicchiamo sul tasto destro. Dal menu che si apre scegliamo l’opzione Salva immagine con nome, poi rinominiamo il file in formato .gif a nostro piacimento e confermiamo il salvataggio pigiando sul tasto Salva.

Abbiamo appena salvato la nostra prima GIF animata nella memoria interna del computer. Volendo, se si dispone di un account Google, è possibile spostare la GIF sul sito Google Foto, in modo da memorizzarla simultaneamente sul telefono grazie all’omonima app disponibile gratuitamente sul Play Store (Android) o sull’App Store (iOS).

L’operazione è molto semplice. Una volta completato il salvataggio della GIF, andiamo sul sito ufficiale Google Foto ed eseguiamo il login con le credenziali dell’account Google. Nella schermata principale del servizio di cloud storage per i contenuti multimediali di Big G clicchiamo su Carica (in alto a destra), quindi selezioniamo la GIF salvata in precedenza nella memoria del computer e attendiamo la fine del caricamento.

Prendiamo adesso in mano il telefono e apriamo l’app Foto di Google: dopo pochi secondi dovremmo essere in grado di vedere la GIF animata. Siamo ora pronti per condividerla su WhatsApp o su uno dei nostri profili social: è sufficiente fare tap sull’icona della condivisione, selezionare l’app che desideriamo e il gioco è fatto.

Come dicevamo, oltre a GIPHY ci sono anche altri siti per scaricare GIF animate gratis. Uno dei più famosi è Reddit, dove molte delle GIF presenti hanno una durata leggermente più lunga rispetto a quelle conservate nella libreria digitale del sito concorrente. Per salvare una o più GIF su Reddit bisogna seguire il medesimo procedimento spiegato prima per GIPHY.

Importante: contrariamente a quello che si può pensare, il pulsante Save di Reddit non serve per scaricare la GIF, ma è soltanto uno strumento per raggruppare nella cartella Saved del proprio profilo i contenuti preferiti. Sottolineiamo, inoltre, che la funzione Save è disponibile soltanto per gli utenti registrati. Per il download, invece, la registrazione non è richiesta.

Un altro sito molto popolare per scaricare GIF online è Tumblr, nota piattaforma internazionale di microblogging. Per la ricerca e il salvataggio di una o più GIF animate non dobbiamo registrarci obbligatoriamente, nonostante l’invito iniziale presente nella home page del sito.

Per prima cosa bisogna collegarsi al sito ufficiale di Tumblr, quindi nel campo di ricerca in alto a sinistra digitiamo una parola a tema per la GIF che desideriamo e avviamo la ricerca pigiando sul tasto Invio della tastiera. Nella nuova finestra appaiono tutti i risultati relativi alla parola chiave di ricerca usata.

Grazie al menu posizionato sotto il campo di ricerca filtriamo i contenuti multimediali pigiando sul tasto GIF, in modo che il sistema carichi soltanto le immagini composte da sequenze di fotogrammi. Scegliamo quindi la GIF che ci piace di più, spostiamo il cursore del mouse sulla foto e clicchiamo sul tasto destro selezionando Salva immagine con nome. Non ci resta che assegnare un nome al file con estensione .gif e confermare il tutto cliccando sul tasto Salva.

Come scaricare GIF animate da Google

Grazie a un piccolo “trucco” è possibile scaricare GIF animate da Google. L’indirizzo di riferimento è Google Immagini, la sezione che il motore di ricerca più utilizzato al mondo dedica alle immagini presenti caricate online. Non tutti sanno che tra le tante foto presenti nell’infinita galleria di Google Immagini ci sono anche le GIF.

Prima di tutto colleghiamoci a questo link, quindi digitiamo nel campo di ricerca la parola “buonanotte” e pigiamo sul tasto Invio della tastiera. Dopo pochi secondi si aprirà una nuova finestra, nella quale saranno caricate tutti i contenuti multimediali relativi alla chiave di ricerca usata (in questo caso “buonanotte”).

Per visualizzare soltanto le immagini animate, cioè le GIF, abbiamo a disposizione il menu stesso di Google. Clicchiamo sull’opzione Strumenti, quindi pigiamo su Tipo e, dal menu a tendina che si apre, selezioniamo la voce Animate. Arrivati a questo punto scegliamo la GIF di nostro interesse, clicchiamo poi sul tasto destro del mouse e optiamo per Salva immagine con nome.

Il contenuto multimediale, a cui assegneremo un nome personalizzato, sarà salvato nella memoria interna del computer in formato .gif. Quando poi arriverà il momento di usarlo, non dovremo far altro che caricare l’immagine dalla cartella del computer dove decideremo di conservarla.

Ricordiamo che se decidiamo di condividere su un’eventuale nostra pagina Facebook una GIF o qualsiasi altro contenuto multimediale presente su Internet senza citare il proprietario dell’opera stiamo violando il copyright detenuto dal creatore della GIF animata. A tal riguardo, se si usa Google Immagini consigliamo di aggiungere un ulteriore filtro: Strumenti > Diritto di utilizzo > Contrassegnate per essere riutilizzate.

Come scaricare GIF animate da Twitter

Una delle piattaforme dove è possibile trovare un alto numero di GIF è Twitter, tanto che sono in molti a chiedersi se ci siano app per scaricare le GIF da Twitter usando lo smartphone o il tablet. La risposta è affermativa.

Queste sono le due migliori app per il download di GIF animate su Android e su iPhone:

  • Tweet2gif (Android)
  • GIFwrapped (iOS)

Se si è in possesso di uno smartphone Android occorre scaricare l’app Tweet2gif dal Play Store a questo link. Una volta completata l’installazione apriamo Twitter e selezioniamo la GIF da scaricare sul cellulare.

A questo punto pigiamo sull’icona della condivisione, selezioniamo quindi l’app Tweet2gif e facciamo tap sul bottone Download GIF. Quando l’operazione sarà completata verrà visualizzata l’icona della spunta bianca nella barra delle notifiche. Inoltre, con uno swipe dall’alto verso il basso possiamo subito condividere la GIF semplicemente toccando su Share e selezionando l’app con cui vogliamo effettuare la condivisione.

Tutte le GIF scaricate da Twitter con l’applicazione Tweet2gif vengono salvate nella memoria del telefono, all’interno della cartella Tweet2gif. Questo il percorso da seguire: File > Immagini > Tweet2gif.

Chiudiamo infine con la procedura dettagliata per scaricare GIF da Twitter su iPhone e su iPad. Per prima cosa bisogna scaricare l’app GIFwrapped dall’App Store. Una volta completato il download apriamo Twitter e iniziamo a cercare la GIF che desideriamo salvare e/o condividere.

Una volta trovata tocchiamo l’icona della condivisione, selezioniamo la voce Condividi Tweet via e pigiamo sul riquadro Copia link. Adesso siamo finalmente pronti a salvare la GIF su iPhone o iPad.

Infatti, è sufficiente aprire l’app GIFwrapped e toccare l’opzione Use the Clipboard per incollare il link appena copiato. L’applicazione riconoscerà in automatico la GIF, che potremo salvare nella libreria di iCloud Drive facendo tap sul riquadro GIFwrapped e toccando la voce Save to Library.

La nostra guida su come scaricare GIF animate termina qui. Prima di lasciarci vi consigliamo la lettura su come inviare GIF con WhatsApp.

Iscriviti alla newsletter Tecnologia per ricevere le news su Smartphone

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.