Chi è Hope Hicks? Da modella a fedelissima di Donald Trump

Chi è Hope Hicks? Da modella a fedelissima del Presidente americano, Hope Hicks è oggi al centro del dibattito internazionale. Andiamo a scoprire chi è e qual è la sua carriera politica.

Chi è Hope Hicks? Da modella a fedelissima di Donald Trump

Chi è Hope Hicks? Questa è la domanda che un po’ tutti si stanno ponendo dopo che Donald Trump in persona ha annunciato di essere positivo al Covid-19 insieme alla moglie Melania.
A far scattare i controlli sul Presidente americano è stato il tampone positivo di Hope Hicks, fedelissima del Presidente, che ha volato con lui sull’Air Force One mercoledì per l’incontro a Cleveland con Joe Biden.

Hope Hicks è risultata successivamente positiva e le è stata trovata una forte carica virale, elemento che ha portato il virus a contagiare Donald Trump e la moglie Melania. Ma chi è Hope Hicks? Andiamo a scoprire meglio la vita e la carriera dell’ex modella e ex capo delle comunicazioni del Presidente.

Chi è Hope Hicks? Da modella a capo della comunicazione per la Casa Bianca

Classe 1989, ex modella Ralph Lauren, paragonata dal New Yorker alla Gioconda per il suo sorriso enigmatico a soli 24 anni è diventata capo della comunicazione del Presidente. Hope Hicks è nata e cresciuta in un piccolo paesino del Connecticut, Greenwich, da cui poi si è spostata per i suoi studi.
Laureata in letteratura moderna alla Southern Methodist University di Dallas, Texas, Hope Hicks, prima di arrivare alla Casa Bianca ha lavorato non solo come modella, ma anche come attrice.

A presentarla al padre sembra esser stata Ivanka Trump, con la quale è molto amica. Dal 2016 diventa portavoce della prima campagna presidenziale e successivamente capo della comunicazione della Casa Bianca, ruolo che ha ricoperto fino al 2018 quando è scoppiato il caso Russiagate. In un’audizione fiume, durata ben 9 ore, presso la Commissione per l’intelligence del Congresso ha affermato di aver detto delle menzogne al Presidente, ma non ha voluto parlare del suo operato presso la Casa Bianca.
Il giorno successivo Hope Hicks ha annunciato le sue dimissioni, lasciando così il suo incarico a marzo 2018.

Hope Hicks è stata la più giovane capo della comunicazione della Casa Bianca e non risultano esperienze politiche precedenti a questo ruolo che ha iniziato a rivestire nel 2016. Dopo lo scandalo del Russiagate Hicks è rimasta in disparte, fin quando Donald Trump in persona ha deciso di richiamarla per aiutarlo nella corsa alle presidenziali 2020. Proprio per questo il Presidente e Hope Hicks si trovavano insieme sull’Air Force One, volo che li ha portati a Cleveland dove si è tenuto il confronto con Biden.

Iscriviti alla newsletter

Money Stories