Venezuela

Crisi Venezuela: sui bond monta la speculazione

Pubblicato il 24 gennaio 2019 alle 16:14

Con i movimenti compiuti fra ieri e oggi tutte le emissioni hanno raggiunto livelli così detti trigger. L’impressione è che il grosso del movimento sia stato fatto, ma per la maggior parte degli investitori potrebbe essere l’occasione di portare il prezzo medio di carico verso aree più favorevoli e speculare su una ristrutturazione del debito di Caracas