Contratto di affitto

Il contratto di affitto o contratto di locazione è un particolare contratto con il quale una parte si obbliga a far godere all’altra una cosa, per un determinato periodo di tempo, a fronte di un corrispettivo, ovvero di una somma di denaro.

In linea generale, quando si tratta dell’affitto di una cosa mobile (ad esempio un’automobile) si parla di nolo o noleggio; se, invece, si tratta di una cosa immobile (per esempio una casa) si parla di conduzione-locazione.

Contratto di affitto, ultimi articoli su Money.it

Affitti brevi: cosa cambia con il Decreto Crescita

Affitti brevi, il Decreto Crescita ha introdotto importanti novità contro l’evasione fiscale: stretta sulla tassa di soggiorno, codice obbligatorio per le offerte online e bollino di qualità. Previste pesati sanzioni.

Proroga cedolare secca: comunicazione e sanzioni abolite

Il Decreto Crescita ha abolito l’obbligo di comunicazione della proroga della cedolare secca accanto alle sanzioni previste. La novità è contenuta nella legge di conversione pubblicata in Gazzetta Ufficiale del 29 giugno 2019.

Come pagare affitto e mutuo con il reddito di cittadinanza

Sia il canone di locazione che la rata mensile del mutuo si possono pagare con la carta reddito di cittadinanza effettuando un bonifico SEPA o un’operazione di Postegiro. Non c’è però alcun obbligo per il titolare del beneficio.

Modello RLI 2019 editabile e istruzioni compilazione

Nuovo modello RLI obbligatorio dal 20 maggio 2019: ecco le istruzioni dell’Agenzia delle Entrate per la compilazione del modulo editabile da inviare in modalità telematica per la registrazione del contratto, la risoluzione, nonché per esercitare l’opzione della cedolare secca sugli affitti.

|