BCE

BCE

La Banca Centrale Europea (BCE o ECB in inglese, European Central Bank) è la banca centrale incaricata dell’attuazione della politica monetaria per i diciannove paesi dell’Unione Europea che hanno aderito all’euro e che formano la cosiddetta Eurozona.

È stata istituita in base al Trattato sull’Unione europea e allo statuto del sistema europeo di banche centrali e della Banca Centrale Europea, il 1° giugno 1998. Nel 1999 sono stati sanciti irrevocabilmente i tassi di conversione delle monete nazionali rispetto all’euro.

La BCE può emanare decisioni e formulare raccomandazioni e pareri non vincolanti. Deve inoltre essere consultata dalle altre istituzioni dell’Unione per progetti di modifica dei trattati che riguardino il settore monetario, oltre che per ogni atto dell’Unione riguardante materie di sua competenza.

La politica monetaria della BCE si applica ai seguenti paesi: Austria, Belgio, Cipro, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Portogallo, Slovacchia, Slovenia, Spagna.

L’attuale presidente della BCE è l’italiano Mario Draghi.

BCE, ultimi articoli su Money.it

Tutti gli occhi puntati sulla Fed: cosa sta per succedere?

Mauro Bottarelli

13 Marzo 2021 - 13:00

Tutti gli occhi puntati sulla Fed: cosa sta per succedere?

Al prossimo board (16-17 marzo), la Banca centrale Usa deve offrire due risposte al mercato: come controllare la curva dei rendimenti e l’estensione della deroga sulla ratio di leverage per le detenzioni di Treasuries. L’intero carrozzone della monetizzazione dei deficit si affida infatti alle mosse Usa, dopo il piano monstre del Congresso. E chi tifa maggiormente per Jerome Powell è la Spagna

Mercati oggi: BCE e Biden spingono le azioni

Violetta Silvestri

12 Marzo 2021 - 08:29

Mercati oggi: BCE e Biden spingono le azioni

I mercati oggi si sono risvegliati ottimisti sulla scia delle parole di Lagarde e Biden. Le azioni in Asia sono in rialzo: che succede nelle Borse?

BCE, perché il PEPP è costretto a sperare nell’effetto Biden

Mauro Bottarelli

11 Marzo 2021 - 17:49

BCE, perché il PEPP è costretto a sperare nell'effetto Biden

Christine Lagarde ha giocato in difesa, annunciando l’aumento del ritmo di acquisti - dopo due settimane di netto rallentamento - ma non citando mai un’ipotesi di controllo sulla curva dei rendimento, né soprattutto l’aumento dei controvalori attraverso l’utilizzo integrale dell’envelop. Di fatto, ancora il minimo sindacale. Ma l’inflazione, per quanto derubricata a «temporanea», sarà attorno al 2% già a fine anno.

UE, il rialzo dei bond agita i mercati. Ora tocca alla BCE

Pierandrea Ferrari

10 Marzo 2021 - 11:43

UE, il rialzo dei bond agita i mercati. Ora tocca alla BCE

Il rialzo dei rendimenti dei bond sovrani dell’Eurozona potrebbe spuntare le armi della BCE nel pieno della terza ondata. Domani la riunione della banca centrale: l’obiettivo è scongiurare un altro scenario «taper tantrum».