Trimestrale Deutsche Bank: gruppo chiude in utile e meglio del previsto

La trimestrale di Deutsche Bank ha chiuso i conti in utile. Tutti i dettagli dei risultati economici del gruppo bancario tedesco

Trimestrale Deutsche Bank: gruppo chiude in utile e meglio del previsto

Trimestrale Deutsche Bank: conti positivi per il gruppo bancario tedesco.

La società ha chiuso il terzo trimestre in utile, dimostrando di essere sulla buona strada per raggiungere gli obiettivi di ristrutturazione.

Con un utile netto attribuibile agli azionisti di 182 milioni di euro (214 milioni di dollari) per il terzo trimestre, il più grande istituto bancario tedesco sembra sfidare la crisi della pandemia.

Sorprese anche le previsioni, con analisti che avevano stimato un bilancio in rosso, con perdite di 114 milioni di euro.

La trimestrale Deutsche Bank non ha comunque eviatato sofferenze in Borsa al titolo, sotto pressione a Francoforte a causa del generale sentiment negativo sull’evoluzione del COVID.

Deutsche Bank: tutti i dati della trimestrale

Il colosso bancario tedesco è tornato all’utile e ha positivamente sorpreso le attese.

I conti del terzo trimestre hanno mostrato ricavi netti pari a 5,938 miliardi di euro, in aumento rispetto ai 5,262 dello stesso periodo del 2019.

L’utile prima delle tasse si è attestato a 482 milioni di euro e il dato netto è stato di 309 milioni di euro, staccando decisamente la perdita di 832 milioni del 2019.

Il Common Equity Tier 1 capital ratio ha mantenuto stabilità a 13,3% rispetto a giugno, con 285 punti base in più sui requisiti regolamentari della BCE.

Nel terzo trimestre 2020, il coefficiente di leva finanziaria è passato dal 4,2% dello stesso periodo 2019 al 4,4%.

Positivo anche il risultato delle riserve di liquidità in crescita di 20 miliardi, attestandosi a 253 miliardi di euro nel trimestre. A sostenerle è stato soprattutto l’aumento di liquidità presso le banche centrali.

Il coefficiente di copertura della liquidità ha raggiunto il 151%, con un surplus rispetto ai requisiti regolamentari incrementato a 76 miliardi di euro.

I ricavi netti del gruppo bancario

Nello specifico, i conti della trimestrale Deutsche Bank hanno evidenziato ricavi netti a 1,3 miliardi di euro, in calo del 5% annuale e del 2% dopo la conversione valutaria per Corporate Bank. Anche il Global Transaction Banking ha visto scendere i ricavi dell’1,8%.

In crescita, invece, quelli di Commercial Banking, dell’1% e buoni i risultati del trimestre per l’Investment Bank, con ricavi a+ 43% su base annua a 2,4 miliardi euro, sostenuti dal +47% nel reddito fisso e nelle valute. I ricavi netti per le attività di Origination & Advisory sono aumentati del 15%.

L’Asset Management ha registrato ricavi netti di 563 milioni di euro, incrementati del 4% su base annua.

Stabili, invece, i ricavi del Private Bank, fermi a 2,0 miliardi di euro annuali. Gli effetti COVID e tassi negativi sono stati mitigati da volumi in aumento e da una raccolta in prodotti di investimento di 3 miliardi di euro e di 5 miliardi in prestiti a nuovi clienti.

Il trimestre ha registrato afflussi pari a 11 miliardi di euro che salgono a 17 da inizio anno. Gli asset ESG pesano per oltre un terzo. In crescita anche il patrimonio gestito, con un +14 miliardi di euro nel terzo trimestre.

Deutsche Bank: ristrutturazione in corso

Deutsche Bank ha intrapreso una ristrutturazione di massa da luglio 2019 nel tentativo di ridurre i costi e tornare alla redditività a lungo termine.

Il ritorno all’utile con la trimestrale è stato un dato importante. Il CFO James von Moltke ha dichiarato il gruppo stava guadagnando quote di mercato grazie al settore investimenti e in particolare in quello del reddito fisso e delle valute.

Soddisfazione anche da Christian Sewing, CEO della società: “Il modello di business più mirato sta dando i suoi frutti. La nostra forza sul fronte del bilancio e la gestione del rischio ci permettono di sostenere i clienti in tempi difficili e di trarre vantaggio dalle nuove opportunità di business”

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories