Superbonus, detrazione al 110% per gli infissi anche se già sostituiti con l’ecobonus

Anna Maria D’Andrea

23 Giugno 2021 - 16:16

condividi

Superbonus, detrazione al 110% anche per gli infissi già sostituiti beneficiando dell’ecobonus: a chiarirlo è l’Agenzia delle Entrate durante Telefisco del 23 giugno 2021.

Superbonus, detrazione al 110% per gli infissi anche se già sostituiti con l'ecobonus

Superbonus anche per sostituire gli infissi per i quali si era già beneficiato dell’ecobonus: l’Agenzia delle Entrate spiana la strada alla possibilità di accedere alla detrazione del 110%.

I chiarimenti sull’accesso al superbonus per chi ha già effettuato lavori ammessi all’ecobous ordinario sono stati forniti nel corso dello speciale Telefisco, il convegno organizzato dal Sole24Ore il 23 giugno 2021.

Il superbonus è stato uno dei temi al centro dei chiarimenti forniti dall’Agenzia delle Entrate, circostanza che prova come nonostante l’avvio ormai da un anno e le recenti semplificazoni, la detrazione del 110% continua a suscitare dubbi e interrogativi.

Superbonus, detrazione al 110% per gli infissi anche se già sostituiti con l’ecobonus

Non è da ostacolo ai fini dell’applicazione del superbonus del 110% l’aver già beneficiato dell’ecobonus per la stessa tipologia di spesa.

Questo è quanto chiarito dall’Agenzia delle Entrate durante lo speciale Telefisco del 23 giugno 2021 con particolare riferimento agli infissi.

Il contribuente che dovesse scegliere di cambiare gli infissi per migliorare ancor di più le prestazioni energetiche della propria abitazione, potrà accedere nuovamente alle detrazioni fiscali, sfruttando la chance del superbonus al 110%.

L’Agenzia delle Entrate però si riserva la possibilità di controllare, in caso di accertamento, che la fruizione della detrazione sia legittima. Insomma, via libera alla possibilità di sostituire infissi che già garantiscono un risparmio energetico, ma solo se si comprano beni che consentono di migliorare ulteriormente le prestazioni della propria abitazione.

Superbonus 110%: quando spetta per gli infissi

Gli infissi rientrano nel superbous del 110% come lavori trainati: è necessario eseguire almeno uno degli interventi trainanti per poter beneficiare della detrazione maggiorata.

I lavori di isolamento termico, la sostituzione di impianti di climatizzazione e i lavori antisismici aprono le porte della detrazione del 110% per un’ampia categoria di spese, dagli infissi fino alle tende da sole.

Per poter beneficiare del superbonus è fondamentale rispettare i requisiti previsti, tra cui quello del salto di almeno due classi energetiche o del passaggio alla classe energetica più elevata.

Sono questi alcuni dei punti da tenere a mente se si intende accedere al superbonus del 110% per la sostituzione di infissi. Sul punto è bene evidenziare un recente chiarimento fornito dall’ENEA: gli infissi sono agevolabili, sia al 110% che con l’ecobonus ordinario, soltanto qualora vengano rispettate le dimensioni dell’elemento sostituito.

Iscriviti a Money.it