Spread BTP-Bund a 200 pb? Possibile secondo l’analisi tecnica

Il differenziale tra i rendimenti del BTp e il Bund a 10 anni si è ridotto ai minimi dal 26 settembre 2018. L’analisi tecnica indica che ora lo spazio di discesa si estende fino all’intorno dei 200 punti base, vediamo perchè

Spread BTP-Bund a 200 pb? Possibile secondo l'analisi tecnica

Lo spread BTp e Bund è ai minimi del 26 settembre 2018, a 235,4497 punti base. La discesa del differenziale tra i rendimenti della carta italiana e quella tedesca è iniziata a fine maggio, quando le quotazioni avevano raggiunto area 287,05 punti base, massimi dall’11 dicembre 2018.

Negli scorsi giorni poi, il Presidente della BCE, Mario Draghi, ha rilanciato il “whatever it takes”, aprendo ad un nuovo taglio dei tassi. Ne hanno beneficiato i titoli di Stato europei, in particolare quelli dell’Italia, con gli yield che al momento della scrittura veleggiano poco al di sopra del 2%, ai livelli più bassi dal 16 maggio 2018.

Un aiuto al mercato dei bond governativi è arrivato anche dagli Usa, con il chairman della Federal Reserve, Jerome Powell, che ha avuto un approccio dovish durante la conferenza stampa di ieri (per approfondire).

Di conseguenza, ne traggono vantaggio le quotazioni degli istituti di credito del Belpaese: nell’ultimo rapporto della Banca d’Italia emerge come ad aprile i titoli di Stato in portafoglio degli istituti di credito italiani siano arrivati a 394,736 miliardi di euro, contro i 387,2 miliardi del mese precedente

L’analisi tecnica dello spread tra BTp e Bund


Spread tra BTp e Bund a 10 anni. Fonte: Bloomberg

Dal punto di vista dell’analisi tecnica, si può osservare come lo spread BTp-Bund a 10 anni abbia migliorato la sua impostazione ribassista, rompendo l’importante supporto dinamico ottenuto collegando i minimi del 17 luglio 2018 a quelli del 18 marzo 2019.

La violazione di tale zona di concentrazione di domanda apre ad un ritorno del differenziale verso 208,37 punti base, supporto lasciato in eredità dai minimi del 4 giugno 2018.

Iscriviti alla newsletter Analisi dei Mercati

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.