Samsung Galaxy Fold, problemi risolti: uscirà a settembre

Samsung ha risolto i problemi con lo schermo pieghevole del Galaxy Fold e lo lancerà sul mercato a partire da settembre. I dettagli

Samsung Galaxy Fold, problemi risolti: uscirà a settembre

Il Samsung Galaxy Fold è pronto a uscire a settembre. Stavolta è vero, dopo che il costoso smartphone dallo schermo pieghevole ha dato problemi molto gravi durante la sua fase di test.

L’uscita del dispositivo era infatti prevista in un primo momento per il mese di aprile di quest’anno, ma proprio le testate giornalistiche e i privati che avevano ricevuto il telefono per una recensione, in vista del lancio ufficiale, avevano evidenziato come lo schermo fosse facilmente soggetto a rigonfiamenti, deformazioni e rotture.

Ora però la compagnia ha assicurato che tutti i problemi sono stati risolti, e sono stati “apportati diversi miglioramenti” per rendere più resistente lo schermo. Con un costo di 2.000 euro, il Galaxy Fold rappresenta uno degli smartphone più cari esistenti.

Si attendono ancora dettagli più precisi per quanto riguarda la data di messa in vendita in Italia.

Samsung Galaxy Fold, problemi risolti: uscirà a settembre

La compagnia sudcoreana ha annunciato di aver apportato i “necessari miglioramenti” al dispositivo ed eseguito una serie di “test rigorosi”.

In particolare, oltre all’ottimizzazione del design è stata “rafforzata l’area della cerniera del telefono”, ovvero proprio quella segnalata come difettosa da molti utenti.

Questo rendeva il punto di forza dello smartphone - che dai tradizionali 4,6 pollici si apre in un tablet da 7,3 pollici - il suo punto debole.
Samsung ha però specificato di aver esteso lo strato protettivo superiore così da rendere più palese per gli utenti il fatto che la pellicola non debba essere rimossa.

Per il momento la società non ha ancora specificato quali saranno i primi mercati d’uscita a settembre, né ha annunciato una data precisa.

Certo è che le prime recensioni sul suo Fold dello scorso aprile hanno rappresentato una grave battuta d’arresto per Samsung, il maggior produttore di smartphone al mondo. Da allora la società ha lavorato per riconquistare la fiducia dei clienti, che già tempo fa era stata messa alla prova in seguito ai gravi problemi del Galaxy Note 7.

Va detto però che molti consumatori potrebbero mostrarsi riluttanti ad acquistare il Galaxy Fold non tanto per le precedenti problematiche, quanto per il prezzo elevato, come precisato anche dall’analista della società di ricerca IDC Will Wong.

Wong ha anche precisato che non è verosimile un’influenza della circostanza sulla reputazione o sulla posizione di mercato di Samsung.

Al momento solo Huawei sta lavorando a uno smartphone pieghevole, il suo Mate X da 2.600 dollari, con uscita prevista per settembre. In questo caso il colosso tech cinese ha mostrato grande cautela, posticipando di tre mesi l’uscita per consentire ulteriori fasi di test.

Iscriviti alla newsletter Tecnologia per ricevere le news su Samsung

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.