Salini pronta a rilevare Astaldi

Salini si fa sotto per Astaldi. L’interesse della quotata milanese sulle attività concernenti il settore costruzioni. I dettagli

Salini pronta a rilevare Astaldi

Salini Impregilo è pronta a rilevare Astaldi.

La mossa assume un valore cruciale nel comparto costruzioni italiano, con il colosso milanese che potrebbe acquisire e salvare il gruppo romano, che proprio lo scorso ottobre ha ottenuto il concordato.

Astaldi, preda di circa 2 miliardi di debiti, ha ricevuto tramite i commissari nominati dal tribunale la manifestazione d’interesse preliminare dell’azienda milanese; si tratta di una manifestazione non vincolante e concentrata sulle attività concernenti il settore costruzioni.

Salini pronta a rilevare Astaldi

Astaldi - al momento la numero due italiana nel comparto costruzioni dietro proprio a Salini - ha attraversato il suo periodo di crisi più nera nel corso di questa estate, sull’onda della crisi turca.

A ottobre il tribunale ha dato il via libera al concordato, e proprio in quel frangente c’era stata una prima manifestazione d’interesse da parte di Salini, dai cui vertici era arrivata la conferma di una “attenzione particolare al dossier”.

Parlando della circostanza, dai vertici di Salini hanno parlato di un obiettivo che mira a “proseguire gli approfondimenti finalizzati a valutare le potenzialità di un’integrazione industriale coerente con i propri obiettivi di disciplina finanziaria”.

La notizia rappresenta una ventata decisamente positiva per il collettivo di banche creditrici, al momento esposte per 700 milioni di euro e pronte ora a intravedere una soluzione più che concreta all’orizzonte.

Salini, forte anche del nuovo contratto da 718,8 milioni di euro nel Grand Paris Express, il più grande progetto sulla mobilità sostenibile in Europa, può rappresentare una certezza per gli istituti bancari.

Cammini diversi per i due titoli in borsa sulla scia della news: Astaldi mantiene sostanzialmente il trend decisamente negativo del periodo segnando un -1,81%, reduce dal -17,19% registrato negli ultimi 30 giorni di contrattazioni.

Bene invece le azioni Salini, che segnano un +1,79% invertendo il -7,75% dei sette giorni precedenti, a quota 1,878 euro.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Salini Impregilo

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.