Salini Impregilo: nuove commesse negli Usa spingono il titolo in Borsa

Due nuovi contratti dal valore complessivo di 400 milioni di dollari spingono al rialzo il titolo del gruppo a Piazza Affari.

Salini Impregilo: nuove commesse negli Usa spingono il titolo in Borsa

Buone notizie dagli Stati Uniti per Salini Impregilo. La controllata americana, Lane, si è infatti aggiudicata due nuovi contratti che valgono complessivamente 400 milioni di dollari.

Commesse che rafforzano la posizione del gruppo italiano nel Paese, in linea con la strategia aziendale che punta a consolidare la leadership nel mercato statunitense nel settore.

I nuovi ordini stanno aiutando la performance del titolo a Piazza Affari e al momento della scrittura, le azioni vengono scambiate a 1,838 euro in rialzo del 2,34%.

Le due nuove commesse negli Usa

I due progetti che Lane, controllata statunitense del gruppo italiano, si appresta a realizzare riguardano i settori strade e acqua.

Il primo, che da solo vale ben 346 milioni di dollari, è relativo ai lavori di miglioramento della I-440/US 1 da sud di Walnut Street fino a nord di Wade Avenue, in North Carolina. Si tratta, in particolare, di un contratto design and build per il quale Lane è stata nominata best value proposer.

L’intervento, che inizierà all’inizio del 2019 per essere completato e consegnato entro la prima metà del 2023, prevede l’allargamento della strada interstatale da quattro a sei corsie per 6,5 miglia (12,04 km), per ridurre il traffico e la congestione anche delle vie di accesso, anche con la sostituzione della pavimentazione stradale e dei ponti.

Il secondo progetto, del valore di 39 milioni di dollari, sarà realizzato nel Tennessee e riguarda il rinnovamento di un importante impianto di trattamento idrico a Knoxville. I lavori di quest’opera dovrebbero partire subito, mentre la consegna è prevista nel 2021.

Gli altri progetti negli Usa

Lane è impegnata anche su altri importanti progetti negli Stati Uniti. In Georgia, ad esempio, sta lavorando a un intervento nel settore del trattamento delle acque, per un valore di 58 milioni di dollari, mentre con Salini Impregilo, la controllata americana è attiva su alcuni grandi progetti di tunnelling per agevolare la gestione degli eccessi d’acqua da parte di alcune città statunitensi.

Lo stesso gruppo italiano ricorda alcuni degli interventi in corso: Three Rivers Protection & Overflow Reduction Tunnel (3RPORT) a Ft. Wayne, nell’Indiana; il Dugway Storage Tunnel a Cleveland, nell’Ohio; ed il Northeast Boundary Tunnel (NEBT) a Washington, D.C.

Le recenti commesse, dunque, vanno a consolidare le attività di Salini Impregilio negli Usa. Non a caso, l’ad Pietro Salini, ha commentato:

“Questi due nuovi contratti acquisiti negli Stati Uniti ci consentono di rafforzare il nostro posizionamento nel Paese, per noi ormai nostro primo mercato domestico per fatturato, e di consolidare il trend positivo di nuovi ordini, in linea col target del 2018, che riteniamo raggiungibile, anche considerando le altre gare per le quali siamo in attesa di assegnazione entro fine anno”.

Salini punta agli Usa

Insomma, non è più un segreto che gli Usa rappresentano un punto di riferimento importante per le attività di Salini Impregilo. D’altronde - secondo Engineering News-Record - nel settore strade e autostrade, la controllata Lane è tra i primi tre costruttori negli Stati Uniti per fatturato, mentre il gruppo sta avanzando anche nell’alta velocità ferroviaria.

La quotata italiana ha infatti recentemente stretto un accordo con Texas Central, che lo vedrà a capo del consorzio per la costruzione dei lavori di ingegneria civile nell’ambito della realizzazione della nuova linea ad alta velocità di 240 miglia (444,5 km) tra Houston ed il Texas del Nord.

Ma non ci sono solo gli Usa negli obiettivi strategici di Salini Impregilo.

“I due nuovi contratti si aggiungono a quelli che abbiamo acquisito quest’anno in alcuni dei paesi più sfidanti dal punto di vista della competitività, come la Francia, confermando la scelta del nostro modello di business, che prevede la focalizzazione su grandi progetti infrastrutturali ed una operatività come operatore domestico nei principali mercati di nostro interesse, come gli Stati Uniti”

ha dichiarato l’ad.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Salini Impregilo

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.