Reddito di cittadinanza ottobre: pagamento in arrivo, ma non per tutti. Le date

Reddito di cittadinanza di ottobre: pagamento in arrivo, ma non per tutti. Questo mese porta con sé novità per molti beneficiari. Vediamo le date e perché non tutti riceveranno la ricarica.

Reddito di cittadinanza ottobre: pagamento in arrivo, ma non per tutti. Le date

Reddito di cittadinanza: in arrivo il pagamento di ottobre per molti beneficiari, ma non per tutti. La lavorazione del reddito di cittadinanza è stata completata pertanto il pagamento è previsto per domani 27 ottobre come accade ogni mese, giorno più giorno meno.

Molti beneficiari hanno già ottenuto il pagamento del reddito di cittadinanza di ottobre perché si tratta di coloro che hanno fatto domanda per il sussidio a settembre e per i quali si tratta della prima ricarica.

Coloro che invece hanno fatto domanda a ottobre per il reddito di cittadinanza dovranno attendere la metà del mese di novembre anche in caso di rinnovo.

Vediamo ora nel dettaglio quali sono le date del pagamento di ottobre del reddito di cittadinanza e come scoprire quando arriva il proprio accredito.

Reddito di cittadinanza: pagamento in arrivo il 27

Il pagamento del reddito di cittadinanza di ottobre è in arrivo martedì 27 ottobre per i beneficiari di lunga data. Chi non dovesse trovare il prossimo martedì la ricarica del reddito di cittadinanza sulla propria carta deve attendere perché tutto dipende da quando INPS invia le disposizioni di pagamento a Poste Italiane che effettua l’accredito.

Il pagamento del reddito di cittadinanza parte da martedì 27 ottobre e in ogni caso avviene entro la fine del mese di spettanza.

Il pagamento del reddito di cittadinanza di ottobre sicuramente non avverrà per coloro cui sono scaduti i 18 mesi lo scorso settembre con l’ultima ricarica e che con buona probabilità hanno già chiesto il rinnovo.

Sarà l’ultimo accredito invece per coloro che terminano le prime 18 mensilità del reddito di cittadinanza a ottobre e che, previa rinnovo, riceveranno la prossima ricarica a dicembre.

Non riceveranno il pagamento del reddito di cittadinanza di ottobre la prossima settimana i nuovi beneficiari che lo hanno già ricevuto, ma lo riceveranno coloro che hanno fatto domanda ad agosto e che hanno ottenuto il primo accredito dal 15 settembre.

Reddito di cittadinanza ottobre: come controllare lo stato

Per controllare lo stato del pagamento del reddito di cittadinanza di ottobre e capire se la ricarica avverrà domani martedì 27 o qualche giorno dopo come può accadere, i beneficiari possono accedere alla propria area riservata sul sito INPS.

Il singolo beneficiario può accedere all’area riservata INPS del servizio relativo al reddito di cittadinanza con SPID, CIE o CNS (quelli che hanno da tempo il PIN possono ancora continuarlo a usare nella fase di transizione) e può verificare lo stato del pagamento di ottobre controllando tre voci:

  • ultima elaborazione;
  • invio disposizione a Poste;
  • rendicontazione a Poste.

Solitamente tra l’ultima elaborazione e l’invio delle disposizioni a Poste Italiane passano due giorni, e quest’ultima e la fase della rendicontazione riportano la stessa data. Se trovate accanto a disposizioni di pagamento la data del 27 ottobre allora la ricarica della carta del reddito di cittadinanza dovrebbe avvenire in poche ore.

Ricordiamo che da questo mese dovrebbe anche prendere il via il taglio dell’importo su quanto rimasto dalla precedente ricarica del reddito di cittadinanza.

A settembre, data fissata per l’avvio della misura, INPS aveva operato errori di calcolo. La misura del taglio nel limite del 20% dovrebbe partire questo mese, salvo ulteriori disguidi.

Iscriviti alla newsletter

Money Stories