Il punto Forex del 4 febbraio: Dollaro Usa in evidenza

La settimana si apre all’insegna dei rialzi per il biglietto verde, che affossa la Corona svedese e il Dollaro australiano. Resiste il Peso messicano, con l’Usd/Mxn che mette a segno un -0,22%

Il punto Forex del 4 febbraio: Dollaro Usa in evidenza

Seduta poco mossa sulle principali valute mondiali contro il Dollaro Usa. Il biglietto verde torna in forze dopo i toni accomodanti avuti del Presidente della Federal Reserve, Jerome Powell, durante la conferenza stampa della scorsa ottava.


Performance delle valute del G10 contro il Dollaro Usa. Fonte: Bloomberg

La Corona svedese è la principale vittima odierna, con il cambio Usd/Sek che si apprezza dello 0,52%. In difficoltà anche il Dollaro australiano e lo Yen giapponese, che contro il Dollaro americano perdono rispettivamente lo 0,47% e lo 0,40%.

La Sterlina inglese è la best performer tra le monete del G10, con il Cable che si deprezza dello 0,14%.

Per quanto riguarda le valute dei mercati emergenti, spicca il Peso messicano, che si apprezza dello 0,22% nei confronti del biglietto verde. Affondano invece la Rupia indiana e il Rand sudafricano, che lasciano sul terreno contro il Dollaro Usa rispettivamente lo 0,77% e lo 0,63%.

Iscriviti alla newsletter Analisi dei Mercati

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.