Forex

Forex: cos’è e come funziona. Breve guida introduttiva al mercato dei cambi e al trading valutario.

Il Mercato Forex

Se sei su questa pagina molto probabilmente ti stai chiedendo cosa sia questo forex di cui tanto si parla, sul web e fuori, in ambiti legati alla finanza (sia propriamente detta che personale). In questa pagina troverai tutte le informazioni che ti occorrono per capire bene cosa sia il Forex e perché se ne parla tanto.

Cos’è il Forex

Il Forex, acronimo che sta per Foreign Exchange Market è il mercato su cui si scambiano per scopi speculativi o commerciali le valute mondiali. Un altro acronimo equivalente utilizzato per definire questo specifico mercato è fx o fx market.

Il Forex è il mercato più grande al mondo per liquidità e capitalizzazione con scambi per migliaia di miliardi di dollari ogni giorno.

Vedi anche: Come funziona e cos’è il Forex?

Trading sul Forex, chi lo fa?

Il mercato Forex è partecipato da banche centrali, banche (dai grandi gruppi internazionali alle minori), aziende (soprattutto per fini commerciali di import/export), hedge fund, società di investimento e infine broker forex e investitori privati: tutti questi soggetti fanno in qualche modo trading sul forex anche se non tutti con fini puramente speculativi.

Come è facile intuire la prima parte della lista costituisce il grosso delle transazioni e quindi influisce maggiormente sull’andamento dei prezzi. In particolare banche centrali, grandi gruppi bancari ed hedge fund possono essere visti come le «mani forti» nel trading sul mercato Forex.

Le Banche Centrali in particolare possono intervenire spesso e con grandi capitali al fine di pilotare l’apprezzamento o il deprezzamento della propria valuta perseguendo così i propri obiettivi di politica monetaria, perdendo non di rado e deliberatamente ingenti somme sul mercato Forex.

Le quotazioni ufficiali sul mercato Forex
Il Forex è un mercato OTC (Over The Counter), questo significa che non esiste una quotazione ufficiale ma che il prezzo di ciascuna coppia di valute è dato dalla media dei prezzi a cui queste vengono scambiate in un dato momento.

Data la grande liquidità del mercato e la presenza di numerosi software di trading automatico programmati per andare a speculare sulle occasioni di arbitraggio che dovessero venirsi a creare, il prezzo di un dato cambio presso ciascun broker è quasi sempre molto simile se non identico a quello dei competitor al netto degli spread applicati tra prezzo di acquisto e vendita per ciascuna coppia.

Forex spot, futures e opzioni sulle valute
E’ possibile fare trading sul forex attraverso moltissimi strumenti differenti: anche se normalmente si parla di Forex intendendo il mercato spot, quello su cui si comprano e vendono valute al prezzo corrente, anche le operazioni su derivati valutari come futures e opzioni (incluse le tanto famose opzioni binarie) sono a tutti gli effetti operazioni forex, non fosse per altro che come sottostante del contratto derivato ci sono in effetti una o più operazioni sul mercato valutario.

Vedi Anche: Forex Trading: guida per principianti

Quando è aperto il mercato Forex? Ecco gli orari in cui è possibile fare trading sulle valute
Una delle particolarità del mercato Forex è la sua apertura a orario continuato: le valute sono infatti scambiate in tutti i mercati del mondo così che le diverse sessioni di trading a livello internazionale si susseguono e si sovrappongono creando così un mercato aperto senza soluzione di continuità per 5 giorni a settimana.

Quali sono gli orari del Forex

Il cambio Euro Dollaro

Il mercato Forex è dominato dagli scambi sul cambio tra le valute delle due aree economiche più importanti al mondo: Stati Uniti ed Europa.

Il cambio Euro Dollaro (EURUSD) risulta infatti essere lo strumento di gran lunga più scambiato tra i forex trader con volumi giornalieri complessivi di ordini di grandezza inimmaginabili per qualsiasi altro mercato finanziario.

Cambio euro dollaro

Money.it

Money.it è uno dei punti di riferimento più importanti in Italia per i trader sul Forex: con migliaia di articoli di formazione e approfondimento uniti ad analisi quotidiane sui principali cambi valutari Money.it è una risorsa che non può non trovarsi tra i preferiti sui browser di ogni trader in Italia.

Money.it è una testata di informazione ma è aperta anche ai contributi della community italiana del trading: ospitiamo infatti interviste e analisi di numerosi trader indipendenti e saranno prossimamente disponibili numerose funzioni aggiuntive per interagire con altri Forex Trader italiani.

Forex: opinioni

Le opinioni sul Forex trading sono varie e spesso contrastanti.

Come abbiamo visto il Trading sul Forex è un’opportunità non indifferente per la formazione e l’indipendenza finanziaria dei singoli investitori che proprio grazie alla diffusione a livello retail di questo mercato possono fruire gratuitamente o a prezzi sempre più contenuti di strumenti e informazioni fino a pochi anni fa riservati ai professionisti.

D’altro canto sono molto diffuse anche opinioni negative sul Forex, spesso associato a una truffa o comunque a qualcosa di poco chiaro da analisi frettolose e superficiali. Nel corso degli ultimi anni anche le televisioni nazionali si sono occupate del forex con diversi servizi, il più famoso forse quello del Le Iene, con toni molto duri.

Queste opinioni negative sono fondate? In parte sì, soprattutto a causa di diversi brand poco professionali operanti nel settore che spesso si comportano in modo poco trasparente sulla gestione dei fondi oppure realtà che si propongono come aziende di consulenza finanziaria e promettono performance a 2 o 3 cifre.

Queste realtà esistono e sono un grave danno per tutti gli operatori seri e onesti del settore, la buona notizia è che non sono difficili da individuare: spesso si muovono con telefonate a tappeto da parte di operatori dall’italiano incerto, oppure con campagne pubblicitarie spregiudicate basate su promesse di guadagni facili. Diffidate di questi soggetti, nessuno vi telefonerà personalmente per offrirvi soldi facili e non vale solo pe ril Forex.

Se affrontato nel giusto modo il Forex Trading può essere nel peggiori dei casi un’attività formativa utilissima che può insegnare in pochi mesi molte regole importanti sulla finanza e sulla gestione dei propri risparmi, nel migliore dei casi può rivelarsi un’attività remunerativa purché svolta con capacità e impegno e inseguendo obiettivi di rendimento realistici per il proprio capitale (un 20% annuo è un ottimo rendimento annuale, spesso invece si punta da subito a traguardi molto più ambiziosi finendo per mettere eccessivamente a rischio il proprio capitale).

In definitiva, trattare il forex trading per quel che è, ovvero un’attività speculativa ad alti rischio, è il giusto metodo per farsi un’opinione giusta al riguardo: né buona né cattiva, solo coerente e informata.

Chiudi [X]