Proroga Naspi: altri due mesi nel decreto Agosto. Ecco a chi spetta

Teresa Maddonni

16 Ottobre 2020 - 18:05

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Proroga Naspi: altri due mesi sono stati introdotti dal decreto Agosto dopo i primi due del decreto Rilancio. Vediamo nel dettaglio a chi spetta.

Proroga Naspi: altri due mesi nel decreto Agosto. Ecco a chi spetta

Proroga Naspi: altri due mesi arrivano con il decreto Agosto anche se molti hanno lamentato ritardi nel pagamento di quella prevista dal decreto Rilancio ormai convertito in legge, la n.77/2020.

Il testo del decreto Agosto n.104/2020 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale lo scorso 14 agosto ed è entrato in vigore il 15; prevede misure per Lavoro, Fisco, Scuola e Sanità. Il decreto è stato convertito nella legge n.126/2020.

Già la ministra del Lavoro Nunzia Catalfo aveva annunciato la proroga dell’indennità di disoccupazione Naspi come anche della DIS-COLL per altre mensilità. Ora con il decreto Agosto definitivo sappiamo anche per quanti mesi e chi rientra nella misura.

Insieme alla proroga Naspi è stata prolungata anche la cassa integrazione per altre 18 settimane fino alla fine dell’anno come anche è confermato il blocco dei licenziamenti.

La proroga dell’indennità di disoccupazione Naspi insieme alla DIS-COLL è stata introdotta dal decreto Rilancio con l’articolo 92 per quelle prestazioni scadute tra il 1° marzo e il 30 aprile 2020.

Per avere le prime mensilità di Naspi alcuni beneficiari hanno aspettato anche tre mesi, qualcuno ancora è in attesa e intanto la proroga è diventata legge.

Proroga Naspi: due mesi con il decreto Agosto

La proroga della Naspi è contenuta nel decreto Agosto e riguarda altri due mesi. Prendiamo il testo del decreto e nel dettaglio l’articolo 5 “Disposizioni in materia di proroga di NASPI e DIS-COLL”, l’articolo 92 è quello del decreto Rilancio. Recita al comma 1:

“1. Le prestazioni previste dagli articoli 1 e 15 del decreto legislativo 4 marzo 2015 n. 22, il cui periodo di fruizione termini nel periodo compreso tra il 1°maggio 2020 e il 30 giugno 2020, sono prorogate per ulteriori due mesi a decorrere dal giorno di scadenza, alle medesime condizioni di cui all’articolo 92 decreto-legge 19 maggio 2020 n. 34, convertito con modificazioni dalla legge 17 luglio 2020, n. 77.”

Il comma prosegue:

“La suddetta proroga è estesa anche ai soggetti beneficiari delle medesime prestazioni di cui al citato articolo 92. L’importo riconosciuto per ciascuna mensilità aggiuntiva è pari all’importo dell’ultima mensilità spettante per la prestazione originaria.”

La proroga della prestazione di Naspi e DIS-COLL non riguarda solo coloro le cui indennità di disoccupazione siano scadute tra il 1° maggio 2020 e il 30 giugno 2020, nuovi beneficiari, ma anche coloro i quali l’abbiano già ottenuta, vale a dire quella prevista dal decreto Rilancio, con prestazioni scadute tra il 1° marzo e il 30 aprile 2020. Per costoro la proroga è quindi di quattro mesi.

Proroga Naspi decreto Agosto: serve la domanda?

Questo è quanto sappiamo della proroga Naspi, e DIS-COLL, nel decreto Agosto e per la quale i nuovi potenziali beneficiari potrebbero chiedersi se serve la domanda per ottenerla.

Valgono le stesse disposizioni di INPS sulle prime due mensilità di proroga per l’indennità di disoccupazione come da circolare del 29 settembre.

La domanda non serve, ma come da circolare applicativa di INPS, la proroga, per chi ne ha diritto, dovrebbe essere riconosciuta dall’Istituto anche in questo caso in automatico.

INPS chiarisce che sempre secondo quanto stabilito dall’articolo 5 del decreto Agosto anche la proroga delle citate indennità di disoccupazione è rivolta anche ai soggetti che hanno beneficiato della proroga di Naspi e DIS-COLL introdotta dall’articolo 92 del decreto Rilancio Italia.

L’importo delle ulteriori due mensilità aggiuntive di Naspi o DIS-COLL è pari a quello dell’ultima mensilità spettante per la prestazione originaria.

Argomenti

# INPS
# Naspi

Iscriviti alla newsletter

Money Stories