Ethereum, previsioni 2018: fin dove arriverà la criptovaluta rivale del Bitcoin?

Le previsioni 2018 sul prezzo di Ethereum: fin dove si spingerà la criptovaluta? La quotazione riuscirà a raggiungere quella del Bitcoin?

Ethereum, previsioni 2018: fin dove arriverà la criptovaluta rivale del Bitcoin?

Le previsioni 2018 sul prezzo di Ethereum hanno iniziato a rincorrersi già da diverso tempo, proprio come accaduto con il Bitcoin.

La quotazione di Ethereum è tornata a far parlare di sé sul finire del 2017, quando scossa da un generale clima di ottimismo sul mercato è riuscita a registrare nuovi record storici portandosi sopra gli 850 dollari.

Nel giro di qualche giorno la criptovaluta ha superato anche i mille dollari, ma il 2018 si è rivelato più difficile del previsto per tutte le criptovalute. Le ripetute battute d’arresto che hanno colpito il mercato hanno riportato ETH/USD sotto la soglia dei mille dollari.

Per questo, ma soprattutto alla luce delle performance dell’intero settore, ci si chiede cosa bisognerà aspettarsi quest’anno e quali sono le più particolari previsioni 2018 sul prezzo di Ethereum.

Il ruolo delle banche centrali

Un grande ruolo nel futuro di Ethereum lo giocheranno le banche centrali che si getteranno a capofitto sul mercato, secondo le previsioni 2018 di Peter Smith, CEO di Blockchain.

“Questo sarà l’anno in cui osserveremo banche centrali che mantengono in portafogli criptovalute come parte dei loro bilanci.”

Smith è convinto che gli istituti si getteranno su Bitcoin ed Ethereum per la creazione delle proprie riserve - in genere costituite da oro e valute estere e necessarie a far fronte agli shock di mercato.

Un riconoscimento simile stravolgerebbe le previsioni 2018 sul prezzo di Ethereum, ma più in generale quelle sull’intero mercato criptovalutario. Le performance messe a segno dalle valute digitali fino a questo momento sarebbero nulla in confronto a quelle derivanti da una legittimazione istituzionale del fenomeno.


(Il prezzo di Ethereum da gennaio ad oggi)

Le previsioni degli analisti

Prima della fine dell’anno, in molti avevano guardato alla soglia dei mille dollari come un traguardo presto o tardi raggiungibile, soprattutto con un prezzo di Ethereum ben saldo sopra gli $800. L’obiettivo è stato centrato, certo, ma dopo i record storici per la criptovaluta è arrivato il momento della debolezza.

Secondo alcune previsioni 2018 formulate dagli analisti qualche giorno prima dei crolli più recenti, l’anno appena iniziato si sarebbe rivelato positivo per la criptovaluta rivale del Bitcoin, grazie alle necessità degli investitori di diversificazione del portafogli. La conferma di tali stime permetterebbe di guadagnare terreno non soltanto al prezzo di Ethereum, ma anche a quello delle altre criptovalute sul mercato.

Alcune previsioni 2018 sul prezzo di Ethereum avevano addirittura parlato di un superamento del Bitcoin, soprattutto in virtù dei volumi di scambio su ETH e sulla base di una fetta di mercato in costante crescita.

Prima del recente crollo del settore, l’ottimismo nei confronti di Ether aveva portato alcuni osservatori a puntare la soglia dei 6.000 dollari. Per Luc De Mestre, ex Research engineer della Ecole Nationale Superieure Des Mines di Parigi, nessuno ha idea di quale sarà l’evoluzione del prezzo di Ethereum eppure la stessa criptovaluta risulterà quella con più potenziale rispetto alle sue rivali.

Nonostante questo, il raggiungimento di quota $6.000 nel giro di un anno è apparso all’esperto un progetto decisamente ambizioso (sarebbe più probabile la soglia dei $3.000). Le sue previsioni 2018 hanno visto un prezzo di Ethereum oscillare dai mille ai duemila dollari.

Di diverso avviso Sarthak Jain, CEO della Web Marketing, secondo cui la quotazione ETHUSD chiuderà il 2018 in un trading range compreso tra i $2.000 e i $3.000, il tutto in virtù di volumi di trading che stupiranno anche durante il prossimo anno.

A meno di un mese dall’inizio del nuovo anno, le previsioni 2018 sul prezzo di Ethereum appaiono ancora contrastanti, soprattutto per quel che riguarda le cifre. Bisognerà capire ora quanto la stretta dei regolatori peserà sull’andamento della quotazione e quanto, invece, il mercato riuscirà a riprendersi.

Clicca qui per una guida completa sulla criptovaluta Ethereum

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Ethereum

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.