Obbligazioni: Goldman Sachs lancia bond decennale in euro a tasso misto

Nuova emissione obbligazionaria a tasso misto per la banca Usa. Il bond in euro con scadenza a 10 anni pagherà una cedola fissa nei primi due anni e variabile negli altri 8

Obbligazioni: Goldman Sachs lancia bond decennale in euro a tasso misto

Nuova emissione obbligazionaria riservata agli investitori italiani da parte di Goldman Sachs. Lo scorso 18 maggio la banca d’affari americana ha portato sul segmento EuroMOT di Borsa Italiana un nuovo bond in euro, con scadenza 18 maggio 2028, dal valore nominale di 1.000 euro. Complessivamente il valore dell’emissione è di 80 milioni di euro.

In un clima che da un punto di vista di gestione della politica monetaria europea potrebbe sorprendere, con la BCE che ha aperto alla possibilità di prolungare la fase straordinaria di allentamento monetario qualora le condizioni macroeconomica dell’Eurozona non dovessero proseguire agli stessi ritmi di espansione dei mesi precedenti, la struttura a tasso misto del bond targato Goldman Sachs appare interessante.

L’obbligazione in euro permette infatti di ottenere un rendimento lordo fisso nel corso dei primi due anni di vita del 3,50%, valore che nonostante le recenti turbolenze sul mercato secondario dei BTP italiani è tuttora superiore ai titoli di Stato italiani di analoga durata. Il decennale italiano prezza un rendimento del 2,44%.

Dal terzo anno, dunque dopo lo stacco della cedola del 18 maggio 2020 e ogni 18 maggio fino al 2028, l’obbligazione riconoscerà ai detentori dello strumento un coupon variabile. In base alla differenza di rendimento tra il tasso EUR CMS a 20 anni e quello a 2 anni, l’obbligazione pagherà una cedola lorda compresa tra l’1,1% e il 3,50%. A scadenza, con il pagamento dell’ultimo coupon gli investitori riceveranno anche 1.000 euro del prezzo di emissione dell’obbligazione.

Con ISIN XS1796816251, il bond firmato Goldman Sachs espone l’investitore al rischio emittente. La controllata della banca d’affari statunitense che ha emesso l’obbligazione vanta tuttavia un merito creditizio superiore a quello dello Stato italiano. Moody’s ha assegnato un rating A3, S&P BBB+ e Fitch A.

Iscriviti alla newsletter "Risparmio e investimenti" per ricevere le news su Obbligazioni

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.