Mercati in positivo: c’è attesa per lo stato di salute di Trump

I mercati restano in attesa delle notizie dagli USA. I riflettori sono tutti puntati su Trump e la sua probabile uscita dall’ospedale. Le borse aprono in positivo: cosa succede?

Mercati in positivo: c'è attesa per lo stato di salute di Trump

I mercati finanziari stanno guadagnando in questo lunedì 5 ottobre, nella speranza che il presidente Donald Trump possa essere dimesso dall’ospedale nel corso della giornata.

Si allevia, quindi, parte dell’incertezza politica che ha scosso le borse globali nella sessione precedente. In focus resta l’evoluzione della salute del presidente USA, contagiato dal COVID e ricoverato in ospedale.

Nella conferenza stampa di ieri, i medici hanno ammesso di aver somministrato ossigeno a Trump per due volte, gettando ombre sulle reali condizioni di salute del tycoon.

Le Borse sono in trepidazione: le incertezze sul futuro USA, con le elezioni ormai imminenti, potrebbero lasciare il segno.

Mercati in rialzo: c’è ottimismo su Trump. Che succede?

I mercati europei dovrebbero seguire le loro controparti negli Stati Uniti e in Asia lunedì e iniziare in rialzo, visto che l’incertezza politica legata allo stato di salute di Trump si sta attenuando.

Nella negoziazione notturna di domenica, i futures sulle azioni statunitensi del Dow Jones Industrial Average sono saliti di circa 200 punti, mentre l’indice S&P 500 e il Nasdaq 100 sono aumentati entrambi dello 0,7% circa.

Anche i prezzi del petrolio hanno visto un forte rimbalzo durante gli scambi di lunedì, in rialzo di circa il 2%, dopo il tonfo di venerdì.

Trump ha detto in un video di un minuto pubblicato su Twitter domenica 4 ottobre che i bollettini medici sono molto buoni. Il presidente ha anche fatto un breve giro in automobile dell’ultimo minuto per salutare i suoi sostenitori fuori dall’ospedale.

Tuttavia, i medici del presidente hanno affermato di aver iniziato a curarlo con desametasone, uno steroide raccomandato per i casi gravi di COVID-19. Si dice che Trump abbia sperimentato due cali dei suoi livelli di ossigeno dal suo annuncio di diagnosi poco prima dell’una di notte di venerdì.

Resta dunque un alone di incertezza, anche se il sollievo per la salute dell’inquilino della Casa Bianca potrebbe alimentare un rally delle azioni e di altri asset.

A poche settimane dal voto USA, la questione del contagio di Trump è un’altra fonte di volatilità del mercato, che rende ancora più difficile prevedere l’esito del voto.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories