I mercati tornano a temere il Covid: che succede oggi?

Violetta Silvestri

12 Gennaio 2021 - 08:33

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Mercati oggi all’insegna della massima prudenza: il Covid avanza di nuovo in tutto il mondo e spaventa le Borse. Che succede?

I mercati tornano a temere il Covid: che succede oggi?

Mercati oggi all’insegna della prudenza: un aumento del numero di casi di coronavirus in tutto il mondo sta pesando sul sentiment nelle Borse.

La pandemia, nonostante la positiva novità dei vaccini in corso di somministrazione, continua ad accelerare il suo ritmo a livello globale.

Contagi e decessi da Covid registrano livelli preoccupanti in Europa, negli USA e in parte dell’Asia, con un ritorno anche in Cina.

Dinanzi a questi eventi, i mercati stanno tornando prudenti, prendendosi una pausa dal rally. Che succede oggi in Borsa? Riflettori accesi anche sugli Stati Uniti.

Il Covid getta un’ombra sui mercati oggi

Le azioni dell’Asia-Pacifico sono state contrastanti nel commercio notturno dopo che i titoli a Wall Street si sono ritirati durante la notte dai massimi storici.

Le azioni statunitensi sono scese per la prima volta in cinque sessioni poiché gli investitori hanno iniziato la settimana in uno stato d’animo cauto con i prezzi delle azioni vicini ai massimi storici.

L’indice S&P 500 è stato guidato al ribasso dai settori immobiliare e dei beni di consumo discrezionali, mentre le società energetiche hanno ottenuto i maggiori guadagni nell’indice di riferimento.

L’indice MSCI Asia-Pacifico al di fuori del Giappone è sceso dello 0,5% dopo aver toccato un massimo storico lunedì, guidato da un calo del 2,6% in Corea del Sud.

I produttori di farmaci hanno portato il Nikkei giapponese a un nuovo massimo di tre decenni dopo le segnalazioni di un altro trattamento efficace per il Covid, sebbene l’indice sia diminuito dello 0,16% nel pomeriggio.

I forti afflussi hanno aiutato le blue chip cinesi ad aumentare dell’1,11%. I futures S&P 500 erano più deboli dello 0,05% e i futures FTSE di Londra erano inferiori dello 0,13% in Asia oggi, martedì.

L’attenzione degli investitori rimane concentrata sulle notizie sul coronavirus e sugli eventi politici negli Stati Uniti. La Camera ha introdotto un articolo di impeachment contro il presidente degli Stati Uniti Donald Trump per aver incitato l’attacco della al Campidoglio la scorsa settimana.

Gli investitori stanno anche soppesando la prospettiva di ulteriori stimoli fiscali statunitensi dopo una prevalenza democratica del Congresso.

Il presidente eletto Joe Biden ha promesso venerdì un forte lancio di stimoli economici, che ha detto sarà “nell’ordine dei trilioni di dollari”. Ulteriori dettagli seguiranno in un annuncio formale giovedì, sei giorni prima che sia previsto per l’assunzione della carica. La necessità di ulteriori stimoli è stata sottolineata da una inaspettata perdita di posti di lavoro a dicembre.

Sul fronte del coronavirus, l’aumento delle infezioni in Europa sta dominando le preoccupazioni degli investitori, anche se c’è speranza in un lancio di massa delle vaccinazioni in tutto il continente.

Argomenti

# Borse
# Asia

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories