Il FMI ha alzato le stime di crescita della Cina. È ora di tornare a investire?

R. F.

31 Maggio 2024 - 18:00

Perché (e come) tornare a investire sulla Cina, dopo l’innalzamento delle stime di crescita da parte del FMI.

Il FMI ha alzato le stime di crescita della Cina. È ora di tornare a investire?

L’economia cinese è destinata a crescere del 5% quest’anno, dopo un primo trimestre «forte», ha detto mercoledì 22 maggio il Fondo monetario internazionale, aggiornando la sua precedente previsione di un’espansione del 4,6%, anche se prevede una crescita più lenta negli anni a venire.

Le nuove proiezioni dell’istituto di credito globale arrivano mentre Pechino intensifica gli sforzi per sostenere a tutti i costi una ripresa dell’economia che comunque permane disomogenea. Infatti la Cina, come sapete, è inciampata di fronte a una prolungata crisi immobiliare che ha generato i suoi effetti a catena su investitori (che hanno visto crollare i valori delle quote dei fondi comuni in loro possesso), sui consumatori (che han visto crollare il valore delle case in loro possesso, oppure che hanno pagato anticipi per l’acquisto di case e stanno ancora aspettando che queste vengano consegnate), e ha generato effetti drammatici anche sulle imprese che ruotano al settore immobiliare, perché hanno subito lo stesso effetto “credit crunch” dalle banche, a causa del fallimento delle imprese edili.

Ma il FMI ci informa del fatto che, forse, inizia a vedersi la luce in fondo al tunnel. [...]

Money

Questo articolo è riservato agli abbonati

Abbonati ora

Accedi ai contenuti riservati

Navighi con pubblicità ridotta

Ottieni sconti su prodotti e servizi

Disdici quando vuoi

Sei già iscritto? Clicca qui

​ ​

Argomenti

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Fai sapere la tua opinione e prendi parte al sondaggio di Money.it

Partecipa al sondaggio
icona-sondaggio-attivo