iPhone 2019 come iPhone XR: addio 3D Touch

iPhone XI, in uscita a ottobre 2019, dirà addio al 3D Touch? Il nuovo modello potrebbe sfruttare lo stesso meccanismo di iPhone XR. Ecco cosa sappiamo.

iPhone 2019 come iPhone XR: addio 3D Touch

Il nuovo iPhone 2019 in uscita a ottobre potrebbe seguire le orme di iPhone XR e dire addio per sempre al 3D Touch? Questi gli ultimi rumor che vedrebbero Apple rimuovere una funzione molto apprezzata dagli utenti e attualmente non presente nel colorato entry level (scelta da molti non apprezzata).

Il 3D touch è disponibile su tutti gli iPhone a partire dal 6S e permette di compiere diverse azioni e scorciatoie sfruttando il differente tipo di pressione esercitato sugli schermi dei melafonini per accedere a diversi comandi. Il nuovo iPhone XI potrebbe rinunciare al 3D Touch a favore del meccanismo attualmente utilizzato dalle versioni XR. Ecco cosa sappiamo.

iPhone XI senza 3D Touch?

È MacRumors a riportare l’indiscrezione che circola già da parecchio tempo: secondo una nota proveniente da alcuni analisti di Barclays il 3D Touch sarà rimosso da tutti i nuovi iPhone in uscita a ottobre 2019, come indicato agli stessi da alcuni fornitori asiatici di Cupertino.

Una voce non nuova ai fan di Apple che già prima dell’uscita di iPhone Xs e Xs Max erano stati messi in allarme dal medesimo rumor, successivamente confermato poi parzialmente dalle caratteristiche di iPhone XR.

Apple potrebbe quindi potare per l’abbandono del 3D Touch in favore dell’Haptic Touch degli XR, che con gli aggiornamenti recenti di iOS 12 ha conosciuto diverse migliorie rispetto al suo debutto iniziale.

Si tratta ovviamente di un’indiscrezione non ancora confermata ma la sostituzione del 3D Touch sembra una possibilità fortemente desiderata da Apple già da diverso tempo. La strada per migliorare l’Haptic Touch è però ancora lunga, non sono infatti possibili alcune funzioni giudicate essenziali dagli amanti del tocco tridimensionale di Apple come il cosiddetto Peek e Pop (che permette di vedere in anteprima alcuni contenuti senza aprirli direttamente).

Le motivazioni dietro a una scelta simile sono ancora sconosciute: da una parte Apple potrebbe mirare ad abbattere i costi e il prezzo dei nuovi iPhone, l’assenza del 3D Touch è tra gli elementi che giustificano il basso prezzo di XR, dall’altra Cupertino voler puntate per dispositivi più uniformi dal punto di vista delle caratteristiche.

C’è chi ipotizza anche il ritorno del Touch ID accanto al Face ID sui nuovi iPhone, con il sensore di impronte posizionato sotto lo schermo che giustificherebbe la rinuncia a una funzione tanto apprezzata dagli utenti. L’Haptic Touch potrebbe sopperire alle attuali lacune con il debutto di iOS 13, diventando un valido sostituto della tecnologia 3D Touch.

Iscriviti alla newsletter Tecnologia per ricevere le news su iPhone

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.