iOS 10: uscita, novità e compatibilità. Tutte le nuove funzioni dell’aggiornamento

iOS 10 esce oggi, ma quando? Conviene installarlo? Dal nuovo Siri alle App, ecco cosa cambia con la nuova versione: tutte le nuove funzioni e caratteritiche di iOS 10.

iOS 10 è disponibile per il download a partire dal 13 settembre 2016. Da questa data i possessori di iPhone, iPad e iPod di nuova generazione fermi a iOS 9 possono finalmente installare l’aggiornamento e provare le novità in arrivo con iOS 10.

Il download di iOS 10 porterà dei vantaggi in termini di app e privacy, ma quando conviene farlo? Gli iPhone e iPad meno recenti, anche se compatibili con la nuova versione, rischiano di essere rallentati scaricando iOS 10?

In attesa della voce “aggiornamento disponibile” sul proprio iPhone o iPad, possiamo dare uno sguardo a come sarà esattamente iOS 10 e le sue potenzialità: clicca qui per vedere il video della preview Apple di iOS 10.

Ecco tutto quello che c’è da sapere sul rilascio del nuovo sistema operativo: installazione, caratteristiche, nuove funzioni e compatibilità di iOS 10, disponibile dal 13 settembre.

iOS 10 quando esce?

In questi mesi la domanda che tutti i possessori di iPhone e iPad si sono posti almeno una volta riguarda l’uscita di iOS 10. La preview di iOS 10 è stata il 13 giugno durante la WWDC 2016, ma la sua uscita ufficiale non è coincisa con l’evento di presentazione.

iOS 10 ora ha una data d’uscita ufficiale: le ultime novità e conferme sono arrivate durante il Keynote Apple del 7 settembre.

L’iPhone 7, l’iPhone 7 Plus e iOS 10 escono quasi contemporaneamente. Il top di gamma Apple è negli store dal 16 settembre, ma i pre-order sono già iniziati; iOS 10 è disponibile dalle ore 19 del13 settembre.

Ma la data di rilascio ufficiale di iOS 10 e le sue features non sono le uniche cose su cui si interrogano i possessori di iPhone e iPad. Ciò che preme gli appassionati Apple è sapere dettagli sulla compatibilità di iOS 10 con i dispositivi iOS meno recenti.

iOS 10 conviene? Quando e come fare l’aggiornamento

Non appena iOS 10 sarà disponibile sul proprio dispositivo, come al solito l’utente riceverà la notifica di sistema e potrà decidere se avviare subito il download o rimandarlo a un altro momento. Nel caso in cui non arrivasse il messaggio che comunica la disponibilità della nuova versione si può andare su Impostazioni > Generali > Aggiornamento Software e avviare l’installazione manualmente.

Leggi anche iOS 10: ecco come fare per installarlo

Molti saranno curiosi di provare di persona iOS 10, tuttavia bisogna tenere a mente che è meglio non farsi prendere dalla foga e attendere qualche ora o qualche giorno prima di scaricare iOS 10. Infatti nelle prime ore di disponibilità il server potrebbe essere sovraffollato e si rischia di far bloccare il download.

Inoltre, soprattutto gli iPhone e gli iPad meno recenti come l’iPhone 5 e l’iPad mini 2 dovrebbero attendere i racconti sulle prime esperienze d’uso degli utenti in modo da accertarsi che iOS 10 non rallenti le prestazioni e non influisca troppo sui consumi e la fluidità.

Trascorso qualche giorno dal download di iOS 10 non si potrà effettuare il downgrade alla precedente versione del sistema operativo, tuttavia se le recensioni dovessero essere positive l’installazione di iOS 10 migliorerà l’usabilità dei terminali Apple, apportando diverse novità interessanti.

iOS 10 download: uscita, novità e caratteristiche

L’attesa per il successore di iOS 9 è giustificata dal fatto che iOS 10 sarà ricco di novità. Siri più intelligente e aperta a terze app, nuove emoji, Mappe aggiornate e nuove estensioni iMessage: con la nuova versione del suo sistema operativo Apple prepara una piccola rivoluzione sul fronte dell’usabilità e delle funzioni “smart” in arrivo sui suoi dispositivi.

Dal momento che il prossimo aggiornamento si preannuncia come il più grande restyling del sistema operativo dal lancio di iOS 7, gli utenti sono curiosi di capire in che modo iOS 10 rivoluzionerà il funzionamento dei loro device e anche quali novità ci sono sul fronte jailbreak.

iOS 10, uscita jailbreak: ecco perché non conviene aggiornare

Con iOS 10 giungono nuove funzioni per Siri, che d’ora in poi potrà interagire con Whatsapp; interfacce app più intuitive; possibilità di disinstallare le app di sistema; nuovo iMessage per trascrivere e lasciare messaggi in modo rapido e intuitivo.

La versione definitiva di iOS 10 per gli utenti prevede interessanti novità. Eccole elencate:

  • nuove estensioni per iMessage da App Store;
  • possibilità di attivare la funzionalità Auto Unlock per sbloccare automaticamente un Mac aggiornato a macOS Sierra;
  • una funzione simile al 3D Touch anche con gli iPhone che non lo supportano (quindi non iPhone 6s) grazie a un sistema di pressione prolungata;
  • ritorno del precedente suono di tastiera;
  • invio di foto a bassa definizione su iMessage;
  • passaggio da fotocamera posteriore a camera frontale più rapido;
  • nuova voce “Donatore di organi” nell’app Salute;
  • introduzione nelle Mappe dell’utile opzione “Visualizzare l’auto parcheggiata”;
  • nuova voce “Emergency SOS” in Impostazioni > Privacy.

Facciamo presente, comunque, che non tutte le funzioni della nuova versione saranno disponibili in Italia. Le limitazioni di Apple riguardano alcuni servizi di Apple Music; la sostituzione dell’app News con Edicola; i pagamenti con Apple Pay; la funzione Alza per attivare l’iPhone sollevandolo, e le notifiche interattive. Inoltre Siri non potrà effettuare prenotazioni per noi al ristorante.

Apple Pay, in Italia quando arriva? Data d’uscita e disponibilità

iOS 10, uscita e download: le principali funzioni

Ecco di seguito le maggiori novità in arrivo con l’aggiornamento ad iOS 10.

App Foto

L’applicazione Foto è migliorata e più interattiva. Con iOS 10 gli utenti hanno la possibilità di modificare gli EXIF integrati nelle fotografie (nome, dettagli tecnici della fotocamera, GPS…) e di regolare i parametri come colori e luminosità. Inoltre il sistema è in grado di riconoscere scene, luoghi, oggetti e persone, e di aggregare i contenuti nelle cosiddette Memorie (gite, vacanze, persone).

Siri più intelligente
Apple ha rilasciato l’SDK di Siri in modo che l’assistente vocale possa essere integrato in tutte le applicazioni. Siri con iOS 10 diventerebbe, quindi, ancora più intelligente e utile, interagendo con servizi e app finora non rilevati dall’assistente vocale, come Whatsapp.

Apple, Siri 2: ecco come sarà il nuovo assistente vocale dell’iPhone 7

App native removibili
Anche se apparentemente può sembrare una novità di minor rilevanza, il fatto che anche su iPhone le app preinstallate si potranno finalmente rimuovere dalla Home farà gioire moltissimi utenti che non usano (e mai useranno, probabilmente) Borsa, Wallet, Watch o Bussola.Una volta eliminate potranno essere reinstallate dall’App Store, ma diventano autonome da iOS e saranno aggiornabili in qualsiasi momento.

App Store e Apple Music
L’interfaccia di App Store e Apple Music potrebbe ricevere un notevole upgrade. L’utente potrà cercare le app sullo Store in modo ancora più semplice, mentre il design di Apple Music cambierà sia per quanto riguarda gli sfondi (in bianco e nero) e le copertine degli album, che per i contenuti. Troviamo anche il supporto alle lyrics del brano in riproduzione e un nuovo servizio di music discovery, con playlist e suggerimenti basati sui gusti dell’utente.

Nuove Mappe
Gli utenti Apple non amano l’app Mappe, ma con iOS 10 le cose potrebbero cambiare. Il nuovo Mappe suggerisce molti più elementi sul percorso quando si attiva la vista 3D dinamica e calcola in tempo reale il traffico, suggerendo percorsi alternativi e veloci. Il servizio è ora in grado di suggerire luoghi, destinazioni e ristoranti in base ai nostri orari, abitudini e gusti. Ma la novità principale è sicuramente quella che riguarda l’apertura di mappe a sviluppatori terzi: ciò significa che avranno accesso alle Mappe app come Uber e Apple Pay.

Messaggi interattivi e creativi
Una delle funzioni più curiose di iOS 10 la troviamo sul fronte Messaggi. Con il nuovo aggiornamento è possibile personalizzare con scritte, gif ed effetti animati (palloncini, fuochi d’artificio e stickers acquistabili da App Store) i nostri messaggi.

Per tutti i dettagli leggi iOS 10, nuovo iMessage: guida all’uso e trucchi per effetti, adesivi e messaggi scritti a mano

Con i Bubble Effects, unsa sorta di inchiostro invisibile, il ricevente del messaggio scoprirà il contenuto del messaggio con alcuni swipe; Tapback è invece la risposta alle Reactions di Facebook con cui rispondere velocemente ai messaggi.
Così come su watchOS, anche su iPad e iPhone si potrà attivare la modalità di scrittura con il dito e l’invio del battito cardiaco

Modalità Dark
Il Dark Mode andrà ad affiancarsi al tema Light: in alternativa allo sfondo bianco l’utente potrà scegliere lo sfondo nero. Si tratta di una feature molto utile, ad esempio, per facilitare la leggibilità in condizioni di elevata luminosità o al calar del sole.

Nuove emoji
Nuove emoji sono in arrivo su iPhone e iPad, e molte sono state cambiate. Con iOS 10 Apple aggiorna la lista emoticon per un totale di circa 100 faccine. Apple ne ha già mostrato alcune, come donne di diverse etnie che fanno sport o con il caschetto da cantiere, una madre e un padre single, la bandiera arcobaleno e la pistola ad acqua che ha sostituito l’arma vera. Inoltre le emoji saranno 3 volte più grandi e inserite all’interno delle predizioni di tastiera.

Addio jailbreak?
Dopo l’annosa questione dell’FBI e dello sblocco dell’iPhone, Apple è intenzionata a migliorare gli standard - già elevati - di sicurezza del suo sistema operativo. In cosa consisteranno di preciso le novità sulla privacy non è dato saperlo al momento, ma si parla della possibilità che iOS 10 sarà protetto da jailbreak.

iOS 10: altre novità

Ma le novità in arrivo con l’aggiornamento a iOS 10 non finiscono qui. Chi farà l’update potrà notare altre caratteristiche e funzioni che, seppur meno rilevanti di quelle sopra, potrebbero rivelarsi utili in alcune occasioni.

  • L’app Orologio si arricchisce di un nuovo tab: Bedtime, che permette di impostare una sveglia per ricordarci che è ora di andare a letto. Inoltre, da ora in poi l’app sarà in grado di monitorare le ore di sonno fatte ogni notte.
  • Avvisi di lettura individuali in iMessage e introduzione di rich links (ovvero la visualizzazione dei contenuti in anteprima della pagina web linkata);
  • Musica ottimizzata: se l’iPhone sta per finire la memoria si può impostare la cancellazione di alcuni brani piuttosto che altri;
  • Cambia il suono del clic di tastiera, che diventa più minimal e meno squillante;
  • Il Game Center è stato rimosso;
  • Estensione delle funzioni del 3D Touch, come la possibilità di abilitare e disabilitare i dati cellulare delle Impostazioni e di impostare l’intensità della Torcia fra 3 livelli disponibili;
  • Privacy differenziale: è il nuovo sistema per la gestione dei dati. Viene impiegata per QuickType, l’inserimento delle emoji, i deep link di Spotlight e i suggerimenti in Note.

Per approfondimento leggi iOS 10: privacy differenziale, cos’è davvero? Le novità di Apple nella gestione dati

Con iOS 10 su iPhone e iPad sarà possibile anche:

  • Scrivere contemporaneamente in due lingue diverse senza dover passare da una tastiera all’altra;
  • Dare un’“intonazione” ai messaggi: il fumetto si ingrandisce se vuoi rimarcare una frase;
  • Guardare foto e video o rispondere ai messaggi direttamente dalla notifica, senza dover aprire l’app;
  • Con il nuovo design di Apple Music più semplice e intuitivo si può anche vedere il testo della canzone che stai ascoltando.

iOS 10 uscita, conviene installare? iPhone e dispositivi compatibili

Stando alle indiscrezioni, sembra che iOS 10 richiederà più di 512 MB di memoria, per cui si fa strada il dubbio amletico relativo alla compatibilità.

La questione attanaglia i possessori di vecchi dispositivi Apple all’uscita di ogni nuovo aggiornamento iOS. Quali device saranno tagliati fuori da iOS 10? Su quali iPhone e iPad girerà il nuovo sistema operativo? Se le voci sulle dimensioni di iOS 10 fossero vere, iPhone 4S, iPad mini di prima generazione e iPad 2 dovrebbero rimanere ancorati a iOS 9 e successivi update. iOS 10 sarà, invece, sicuramente installabile e funzionale su:

  • iPhone 7
  • iPhone 6s
  • iPhone 6s Plus
  • iPhone 6
  • iPhone 6 Plus
  • iPhone SE
  • iPhone 5s
  • iPhone 5c
  • iPhone 5
  • iPad Pro 12,9"
  • iPad Pro 9,7"
  • iPad Air 2
  • iPad Air
  • iPad (quarta generazione)
  • iPad mini 4
  • iPad mini 3
  • iPad mini 2
  • iPod Touch (sesta generazione)

Iscriviti alla newsletter Tecnologia

Argomenti:

iPhone iOS Apple iPhone 7

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.