Giuramento del Governo Conte alle ore 16:00: dove vedere la diretta in TV e streaming

Ha ufficialmente inizio il Governo del cambiamento guidato da Giuseppe Conte: oggi - alle ore 16:00 - il giuramento davanti al Presidente della Repubblica. Ecco dove vederlo in TV e in streaming.

Giuramento del Governo Conte alle ore 16:00: dove vedere la diretta in TV e streaming

Oggi, alle ore 16:00, Giuseppe Conte e tutta la squadra di quello che ormai potremmo definire come il “Governo del cambiamentopresteranno giuramento.

Il giuramento del Governo Conte avverrà presso Palazzo del Quirinale e sarà visibile in streaming sul canale Youtube della Presidenza della Repubblica. Quasi sicuramente la diretta streaming sarà condivisa anche dai profili social dei vari leader che fanno parte di questa inedita maggioranza, come ad esempio Luigi Di Maio e Matteo Salvini.

Allo stesso tempo il giuramento del nuovo Esecutivo dovrebbe essere disponibile sul profilo dello stesso Giuseppe Conte, sbarcato su Facebook proprio all’indomani della sua prima nomina come Presidente del Consiglio incaricato.

Per quanto riguarda la diretta TV, sarà possibile vedere il giuramento del Governo Conte sui più importanti canali d’informazione, quale ad esempio SkyTg24 (canale 50 del digitale terrestre), TgCom24 (canale 51) e RaiNews24 (canale 48).

Non dovrebbe mancare poi la diretta di Mentana, che su La7 in questi giorni ha seguito ogni sviluppo della formazione del Governo e probabilmente non mancherà all’appuntamento che ne darà ufficialmente inizio.

Ma cosa vedremo oggi? Come funziona il giuramento e cosa accadrà nei prossimi giorni? Scopriamolo.

Come funziona il giuramento?

Il giuramento del Consiglio dei Ministri della Repubblica italiana è quell’atto con il quale si dà ufficialmente il via all’Esecutivo; nella giornata di oggi, quindi, sia il premier Conte che tutta la squadra di ministri si troveranno a Palazzo del Quirinale per prestare giuramento di fronte alla prima carica dello Stato, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Quella che vedrete oggi è una delle sale più belle del palazzo del Quirinale; infatti il giuramento avviene nel salone delle feste, quello che notoriamente è l’ambiente più maestoso del palazzo ove risiede la Presidenza della Repubblica.

Come vuole la consuetudine la cerimonia avrà inizio dal Presidente del Consiglio, il quale sarà il primo a giurare di fronte a Sergio Mattarella, seguito poi da ogni singolo ministro (con precedenza per quelli senza portafoglio). Il tutto sarà condotto con il supporto del Segretario generale del Quirinale, Ugo Zampetti, al quale spetta il compito di leggere le formule di rito.

Il giuramento avviene davanti ad un tavolo dove si trova la Costituzione italiana (la copia originale, conservata presso gli archivi storici del Quirinale) e tutti i documenti ufficiali.

Nel dettaglio, ogni componente del Governo Conte sarà chiamato a pronunciare la seguente formula rituale, prevista dalla Legge 400 del 23 agosto 1988:

Giuro di essere fedele alla Repubblica, di osservarne lealmente la Costituzione e le leggi e di esercitare le mie funzioni nell’interesse esclusivo della Nazione.

Dopo che tutti avranno pronunciato questa formula la cerimonia andrà avanti con la firma dell’atto ufficiale, sottoscritto sia dai componenti del Governo che dal Presidente della Repubblica.

Una volta che tutti avranno firmato ci saranno le classiche foto di rito, dove la squadra di Governo sarà al fianco del Presidente della Repubblica.

Per essere operativo, però, il Governo Conte dovrà ottenere la fiducia delle Camere; questo deve avvenire entro il termine di 10 giorni dal decreto di nomina e nel caso dell’Esecutivo Conte il tutto è in programma per le giornate di lunedì e martedì.

Solo una volta ottenuta la fiducia - che non è assolutamente a rischio - si potrà procedere con la nomina e il giuramento dei sottosegretari del Governo Conte.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Giuseppe Conte

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.