Emissione speciale supplenti aprile 2024: quando arriva il pagamento?

Teresa Maddonni

18 Aprile 2024 - 19:01

Stipendio supplenti brevi e saltuari della scuola: quando arriva il pagamento di aprile previsto con l’emissione speciale? Ecco le date e come controllare se ci sarà o meno l’accredito.

Emissione speciale supplenti aprile 2024: quando arriva il pagamento?

Annunciata per giovedì 18, l’emissione speciale per i supplenti brevi del mese di aprile ancora non è stata pagata. Ma quando arriva il pagamento dell’emissione speciale di aprile per lo stipendio degli insegnanti? Come controllare quali e quante rate sono state autorizzate?

Lo stipendio del cedolino di aprile 2024 per gli insegnanti che sono assunti per una supplenza breve o saltuaria nella scuola, quindi con incarico da Graduatorie di istituto, non viene liquidato regolarmente martedì 23 come accade a coloro che sono di ruolo o a chi ha un contratto al 30 giugno o al 31 agosto, ma in un giorno che varia ogni mese.

Sono molti i docenti supplenti della scuola che lamentano spesso ritardi nel pagamento delle rate dello stipendio. Vediamo quando viene pagato lo stipendio che rientra nell’emissione speciale di aprile 2024 per alcuni supplenti della scuola.

Emissione speciale supplenti aprile 2024: pagamento a fine mese

Il pagamento dello stipendio dell’emissione speciale supplenti di aprile 2024 arriverà come sempre a fine mese. Tra la data dell’emissione speciale e la data di esigibilità dello stipendio, quindi della liquidazione della cifra spettante per la supplenza breve del docente, passano sempre una decina di giorni.

Non tutti i supplenti brevi e saltuari della scuola riceveranno il pagamento dell’emissione speciale prevista per il 18 aprile o meglio non per tutte le rate di stipendio maturate e per le quali aspettano ancora l’accredito.

Il pagamento, infatti, avverrà per le rate di stipendio corrispondenti a uno specifico contratto e che siano state autorizzate entro le ore 14:00 di giovedì 18 aprile.

Se la scuola non ha provveduto ad autorizzare i ratei di stipendio per il personale supplente entro la scadenza, il pagamento salta. Per i docenti che prendono un incarico da Graduatorie di istituto, infatti, i pagamenti non sono regolari come avviene per gli insegnanti che sono assunti con un incarico annuale da Graduatorie provinciali per le supplenze e che ricevono lo stipendio il 23 del mese come i colleghi di ruolo.

Può accadere, infatti, specie nei casi di supplenze per sostituzione di un docente in malattia o in maternità, che l’insegnante supplente breve presti servizio continuativo ma con contratti diversi, rinnovati di volta in volta, il che si traduce in vari ratei di stipendio che vanno autorizzati separatamente dalle segreterie scolastiche e poi liquidati con inevitabili ritardi e differenze nell’importo.

Per quanto riguarda l’emissione speciale di aprile, per lo stipendio autorizzato entro le 14.00 di giovedì 18, il pagamento dovrebbe arrivare lunedì 29.

Emissione speciale supplenti aprile 2024: come controllare nell’area riservata di NoiPa

I supplenti possono controllare se per loro è presente l’emissione speciale di aprile 2024 e se quindi il pagamento dello stipendio atteso arriverà entro la fine del mese. Gli stessi possono farlo accedendo all’area riservata di NoiPa, la piattaforma per la gestione degli stipendi dei dipendenti pubblici, con le credenziali Spid, Cns o Cie. Una volta effettuato l’accesso bisogna seguire il percorso:

  • “Servizi”;
  • “Servizi stipendiali”;
  • “Consultazione pagamenti” con le emissioni.

Nella sezione “Consultazione pagamenti”, selezionando l’anno di interesse, compariranno tutte le emissioni. L’emissione speciale per i supplenti porta la dicitura “Emissione speciale supplenti brevi” con il mese di competenza e il relativo mese di emissione che differiscono, oltre all’importo e allo stato che dovrà portare la dicitura “Autorizzato pagamento” che compare successivamente a “Elaborato”. Quando arriva il pagamento lo stato passa a “Liquidato” con la relativa data di esigibilità.

Argomenti

# Scuola

Iscriviti a Money.it

Fai sapere la tua opinione e prendi parte al sondaggio di Money.it

Partecipa al sondaggio
icona-sondaggio-attivo