Decreto agosto, cartelle e rate sospese fino al 15 ottobre 2020: le novità spiegate dall’AdER

Decreto agosto, novità fiscali in chiaro nelle FAQ pubblicate dall’Agenzia Entrate Riscossione. Fino al 15 ottobre 2020 è sospesa la notifica di nuove cartelle esattoriali, così come il pagamento delle rate. Resta al 10 dicembre 2020 la maxi scadenza della pace fiscale.

Decreto agosto, cartelle e rate sospese fino al 15 ottobre 2020: le novità spiegate dall'AdER

Decreto agosto, arrivano i chiarimenti sulle novità fiscali: stop alle cartelle esattoriali fino al 15 ottobre 2020, dalla notifica fino ai pignoramenti e al pagamento delle rate.

Con una serie di FAQ pubblicate sul proprio portale, l’Agenzia delle Entrate Riscossione illustra punto per punto le novità introdotte dal decreto legge n. 104 del 14 agosto 2020.

Il decreto agosto proroga alcune delle misure previste dai precedenti decreti Cura Italia e Rilancio. Per quel che riguarda le novità fiscali, vengono sospesi fino al 15 ottobre 2020 i versamenti relativi a cartelle, avvisi di addebito e avvisi di accertamento affidati all’Agenzia Entrate Riscossione.

Lo stop riguarda anche la notifica di nuove cartelle, pignoramenti ed altri atti della riscossione.

Decreto agosto, cartelle e rate sospese fino al 15 ottobre 2020: le novità spiegate dall’AdER

Il decreto agosto proroga dal 31 agosto al 15 ottobre 2020 il termine della sospensione della notifica di nuove cartelle e dell’invio di atti della riscossione. Fino a metà ottobre l’AdER non potrà avviare fermi amministrativi, ipoteche ed altri pignoramenti, così come la generalità delle azioni cautelari ed esecutive.

Tra le novità fiscali del decreto agosto c’è inoltre lo stop ai pagamenti relativi a cartelle, avvisi di addebito ed avvisi di accertamento esecutivi in scadenza dall’8 marzo. Lo stop sarà fino al 15 ottobre, ed il pagamento dovrà essere effettuato entro il 30 novembre 2020.

Sono sospesi fino al 15 ottobre 2020 anche i pignoramenti presso terzi effettuati prima del 19 maggio 2020 su stipendi e pensioni.

Sono questi alcuni dei chiarimenti pubblicati dall’Agenzia delle Entrate Riscossione, in una serie di FAQ disponibili dal 18 agosto 2020 sul portale istituzionale.

Agenzia delle Entrate Riscossione - FAQ decreto n. 104/2020
Decreto agosto: pubblicate le FAQ di Agenzia delle Entrate Riscossione. Fino al 15 ottobre 2020 sospesi pagamenti e cartelle

Decreto agosto: proroga rate cartelle fino al 15 ottobre 2020. Scadenza il 30 novembre 2020

Il comunicato stampa diramato dall’AdER il 18 agosto 2020 si sofferma sulle novità fiscali di maggior rilievo relative alla riscossione. Tra queste, vi è la proroga della sospensione delle rate in scadenza dall’8 marzo ed il 15 ottobre 2020.

I pagamenti dovranno essere effettuati entro la scadenza del 30 novembre 2020. Inoltre, per i piani di dilazione in essere viene confermata la decadenza nel caso di mancato pagamento di 10 anziché 5 rate consecutive.

Decreto agosto, nessuna proroga per la pace fiscale: rate di rottamazione e saldo e stralcio in scadenza il 10 dicembre 2020

Sebbene non vi siano novità da segnalare, l’AdER si sofferma sulle scadenze relative alla pace fiscale. Il termine per versare le rate di rottamazione e saldo e stralcio delle cartelle è fissata al 10 dicembre 2020.

Decreto agosto, pagamento dei crediti della PA senza verifiche fino a 5.000 euro

Rimarranno sospese fino al 15 ottobre 2020 anche le verifiche di inadempienza delle Pubbliche Amministrazioni e delle società a prevalente partecipazione pubblica, da effettuarsi, ai sensi dell’art. 48 bis del DPR 602/1973, prima di disporre pagamenti di importo superiore a cinquemila euro.

Tutte le verifiche eventualmente già effettuate, anche prima dell’inizio del periodo di sospensione, restano prive di qualunque effetto se l’Agente della riscossione non ha notificato l’atto di pignoramento e le Amministrazioni pubbliche possono quindi procedere con il pagamento in favore del beneficiario.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories