Crisi Astaldi: Fitch taglia rating a C, titolo sotto la lente

La crisi di Astaldi ancora sotto i riflettori: Fitch ha ridotto il rating sul debito a lungo termine della quotata mentre da Borsa Italiana emerge un divieto di vendita allo scoperto sul titolo

Crisi Astaldi: Fitch taglia rating a C, titolo sotto la lente

La crisi di Astaldi ancora al centro del dibattito.

Nella sessione di ieri la quotata di Piazza Affari è arrivata a registrare un rosso teorico di oltre 50 punti percentuali e non è riuscita a fare prezzo per diversi ordini di motivi.

A pesare sull’andamento di Astaldi in Borsa è stato sia l’aggiornamento sul debito societario, sia la drastica revisione di target price operata da Kepler Cheuvreux, che ha portato il prezzo obiettivo da €1,70 a €0,20.

La scure di Fitch su Astaldi

Ad intervenire sulla crisi di Astaldi anche gli analisti di Fitch che hanno tagliato il rating della società da CCC- a C ed hanno altresì rimosso il «Rating Watch Evolving» giustificando le proprie decisioni con la richiesta di concordato preventivo avanzata dall’azienda lo scorso 28 settembre.

Un altro duro colpo per la società, che ha dovuto fare i conti con un peggioramento delle proprie condizioni finanziarie ed ha successivamente deciso di rinviare l’approvazione della semestrale.

Tra l’altro, secondo quanto emerso da un comunicato pubblicato da Borsa Italiana, da oggi non sarà più consentito immettere ordini sulle azioni Astaldi senza limiti di prezzo. Una situazione che si protrarrà fino a successivo provvedimento, decisa in applicazione del Regolamento comunitario sulle vendite allo scoperto. Ancora una volta, insomma, tutti gli occhi del mercato saranno puntati sull’andamento del titolo.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Astaldi SpA

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.