Criptovalute: l’Iran presenta al mondo la sua moneta nazionale

L’Iran rivela alcuni dettagli sulla sua criptovaluta nazionale pensata per aggirare le sanzioni degli Stati Uniti.

Criptovalute: l'Iran presenta al mondo la sua moneta nazionale

Dopo mesi di speculazioni, l’Iran ha finalmente rivelato diversi dettagli sulla sua criptovaluta nazionale pronta a quanto pare al debutto.

Il conio digitale, come già accennato in occasione delle prime indiscrezioni in merito, avrà lo scopo di aggirare le sanzioni imposte dagli Stati Uniti, che all’inizio dell’estate hanno scelto di ritirarsi dallo storico accordo sul nucleare aprendo le porte ad una nuova fase di complicate relazioni con Teheran.

L’adozione della criptovaluta nazionale permetterà all’Iran anche di velocizzare e facilitare i trasferimenti di denaro. Il Paese seguirà così l’esempio del Venezuela, che a febbraio scorso ha introdotto il Petro, criptovaluta pensata da Maduro per sconfiggere il blocco finanziario imposto dalle sanzioni statunitensi.

Iran svela criptovaluta nazionale: i dettagli

Ad alzare il velo sulle caratteristiche della criptovaluta è stato l’Informatics Services Corporations o ISC, un ente affiliato alla banca centrale d’Iran che ha cercato di fornire informazioni più chiare sul conio digitale, sviluppato a quanto si apprende sulla tecnologia open source Hyperledger Fabric appartenente alla Linux Foundation.

La criptovaluta sarà appoggiata dal Rial ma non potrà essere minata (come accade ad esempio con il Bitcoin). Essa è stata infatti creata sulla base di una blockchain privata e sarà erogata dalla banca centrale di Teheran che a sua volta deciderà il volume dei token in circolazione.

Un progetto, questo, che stando a diverse fonti di stampa internazionale è stato sviluppato sulla scia delle indicazioni fornite dal presidente Hassan Rouhani e che sarà ufficializzato dalla banca centrale verso la fine di settembre. Al momento, infatti, gli istituti di credito iraniani non hanno la possibilità di operare con le criptovalute. Ci si chiede, alla luce di tutto questo, se il ban sarà aggirato dalla banca centrale.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Valute virtuali

Argomenti:

Iran Valute virtuali

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.