Coronavirus, record del mercato videogiochi: le cifre da capogiro

Mercato dei videogiochi da record grazie al coronavirus. I numeri da capogiro sono trapelati

Coronavirus, record del mercato videogiochi: le cifre da capogiro

Il coronavirus ha alimentato il mercato dei videogiochi facendogli toccare quota record.

La quarantena forzata ha spinto le persone a rifugiarsi nel gaming aumentando la spesa mondiale a 10 miliardi di dollari soltanto a marzo.

Secondo SuperData, società di ricerca Nielsen specializzata nell’analisi del comparto videogame, il mese scorso lo spending a livello globale è cresciuto dell’11% su base annua. L’incremento ha interessato tutti i segmenti, dai videogiochi per computer e console fino a quelli per smartphone.

Mercato videogame da record: i dati nel dettaglio

Il lockdown imposto dalla diffusione del coronavirus ha dato nuova linfa al comparto del gaming. Le categorie maggiormente interessate dal picco sono quelle dei videogiochi per computer e console, che hanno registrato una crescita notevole soprattutto in Europa e Nord America.

Il giro d’affari dei videogiochi per console è cresciuto del 64% raggiungendo quota 1,5 miliardi di dollari a marzo, contro i soli 883 milioni di febbraio. Per quanto riguarda i giochi per computer, l’impennata è stata del 56% a 567 milioni da 363. Bene anche sul fronte mobile, dove si è registrato un +15% delle vendite. Il comparto vale 5,7 miliardi.

Protagonista indiscusso è il gioco “Animal Crossing: New Horizons” che, con ben 5 milioni di copie vendute in 30 giorni, è in cima alla classifica dei titoli per console più venduti di sempre.

Aumentano i consensi anche per Pokemon Go nella nuova versione, che non richiede di muoversi fisicamente per giocare. Quest’ultimo ha generato entrate al segmento mobile per 111 milioni con una crescita su base mensile del 18%.

Gli acquisti gaming in Italia

In Italia, secondo i dati diffusi da GfK, molte più persone stanno approfittando della situazione non solo per giocare, ma anche per acquistare nuovi dispositivi di gioco. Nel periodo compreso tra il 2 e il 29 marzo 2020, infatti le vendite di console hanno registrato un +67% rispetto allo stesso periodo all’anno precedente.

In forte crescita anche gli accessori per il gioco: +24% per i gamepad (controller per videogiochi) +478% per i gaming seats (sedie e poltrone per il Gaming) e +104% per gli Stearing Wheel, i volanti che simulano la guida.

Il mercato dei videogiochi nel nostro Paese ha chiuso il 2019 con un giro d’affari di 1 miliardo e 787 milioni di euro e si è trovato sulla soglia dei 2 miliardi per diversi anni, senza mai riuscire a raggiungerla. Il coronavirus potrebbe essere la spinta definitiva per superare questo traguardo.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories