Cambio euro dollaro: le previsioni per le prossime settimane

Il cambio euro dollaro sotto la lente degli esperti: le previsioni per le prossime settimane.

Cambio euro dollaro: le previsioni per le prossime settimane

Le previsioni sul cambio euro dollaro non smettono di rincorrersi.

Nelle ultime giornate ad attirare l’attenzione del mercato è stata soprattutto la soglia di 1,15 che se ritrovata, affermano le stime, aprirà le porte ad una discesa ancor più marcata. Dello stesso avviso anche gli strategist di UOB Group, secondo cui una volta testata la citata soglia il cambio euro dollaro sarà in grado di scivolare fin su quota 1,1365.

Nelle prossime settimane, comunque, gli spunti sul Calendario Economico saranno davvero pochi, ragion per cui la coppia sarà poco influenzata dalle rilevazioni macroeconomiche o dai grandi interventi delle banche centrali, tutti previsti per settembre.

Le ultime previsioni sul cambio euro dollaro

Secondo i citati analisti di UOB Group, nonostante le pressioni al ribasso sulla coppia si siano attenuate, il cambio euro dollaro non pare ancora pronto al rimbalzo tanto atteso e nelle prossime 24 ore potrebbe semplicemente consolidarsi ed entrare in fase laterale. Una previsione, questa, già in parte rivista dallo stesso EURUSD che è riuscito a risalire sopra 1,16.

Per quel che riguarda le prossime settimane, gli analisti sembrano mantenere una view neutrale sulla coppia, sebbene il rischio abbia virato al ribasso. Per dirla con le loro stesse parole, il cambio euro dollaro potrebbe presto ri-testare il supporto posizionato a 1,15. Una rottura ribassista dello stesso, per quanto meno probabile, condurrebbe EURUSD fin su quota 1,1365.

Pochi spunti sul calendario

Le prossime giornate si riveleranno particolarmente tranquille sul fronte dei dati macroeconomici. Il Calendario permetterà ai trader di respirare soprattutto in questa settimana e le probabilità di un impatto sulla moneta unica saranno limitate.

Non sono neanche previsti discorsi o interventi degni di nota dagli ufficiali BCE. L’unico spunto dall’istituto di Mario Draghi arriverà con la pubblicazione del bollettino economico prevista per giovedì, un evento che tuttavia non ha mai impattato in modo significativo il cambio euro dollaro.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories