Calciomercato, alle 22 arriva il gong: occhio a Icardi

Alle 22 in Italia chiude la sessione estiva di calciomercato. Tante ancora le trattative aperte in Serie A. Tra queste la possibile cessione dell’ex capitano dell’Inter Mauro Icardi

Calciomercato, alle 22 arriva il gong: occhio a Icardi

Il calciomercato volge definitivamente al termine e i club di Serie A stanno lavorando incessantemente per chiudere col botto questa sessione estiva iniziata due mesi fa, ossia l’1 luglio.

Dopo le 22 di oggi infatti in Italia non si potranno effettuare più operazioni in entrata, ma solo in’uscita. In altri Paesi europei, come Spagna, Francia, Germania, e Portogallo invece si avrà tempo fino alle 23.59 per concludere positivamente l’ingaggio di un nuovo acquisto.

Calciomercato: Icardi vicinissimo al Psg

E anche se la chiusura del calciomercato estivo in Italia è previsto alle 22 di oggi, i club di Serie A non si fanno spaventare e provano, come di consueto, l’acquisto dell’ultimo minuto.

La Juventus, per esempio, dopo l’infortunio al ginocchio di Giorgio Chiellini, sta cercando di chiudere l’ennesimo colpo in difesa, che questa volta porta il nome di Jerome Boateng, attualmente in forza al Bayern Monaco.

Dopo tante voci e dopo che il PSG ha bloccato il ritorno di Neymar Jr al Barcellona, il ds della Juventus Fabio Paratici prima del match vinto contro il Napoli ha bloccato la cessione del numero 10 bianconero Paulo Dybala.

Discorsi diversi invece per il Milan di Giampaolo. Ieri la società rossonera ha portato a termine uno scambio di prestiti che vede coinvolto l’Eintracht Francoforte e due attaccanti: Ante Rebic e Andrè Silva.

Il primo si trasferirà a Milano, mentre il secondo, dopo la partenza da titolare contro il Brescia, lascia i rossoneri e fa il percorso inverso del croato, ossia si trasferirà in Germania.

Ore di fuoco anche per la Roma. Dopo l’acquisto dell’ex attaccante della Fiorentina Nikola Kalinic, il club giallorosso ha messo a segno proprio in questi minuti un altro colpo: Henrikh Mkhitaryan. Il centrocampista, ormai ex Arsenal, è infatti atteso all’aeroporto di Fiumicino alle 10.55.

Infine, ovviamente ci sarà grande attenzione anche in casa Inter. Dopo aver aspettato per mesi una chiamata ufficiale della Juventus, Mauro Icardi - che ha intentato una causa contro il club nerazzurro - sarebbe pronto a trasferirsi in prestito al PSG.

Dopo gli infortuni di Mbappé e Cavani, i parigini infatti avrebbero affondato in maniera decisiva per l’ex capitano dell’Inter. Tant’è che ieri Wanda Nara, agente e moglie di Mauro Icardi, ha lasciato anzitempo la trasmissione “Tiki Taka” di cui è ospita fissa, per un “impegno di lavoro” come lei stessa ha affermato.

Insomma, la Juventus e il Napoli ormai sono definitivamente fuori gioco e il PSG a meno di clamorosi ribaltoni si troverà in squadra e più precisamente in attacco: Mbappé, Cavani, Icardi, e Neymar.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Calciomercato

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.